Una grande uscita di scena sarà al centro della puntata serale di Una vita che sarà trasmessa il 17 luglio in prima visione su Rete 4. La trama della soap opera racconta che Genoveva Salmeron (Clara Garrido) ucciderà senza pietà Marcia Sampaio durante un confronto ai Giardini del Principe. Felicia Pasamar, invece, accuserà un malessere a causa di Armando Caballero.

Anticipazioni Una vita: puntata serale del 17 luglio

Le anticipazioni di Una vita, riguardanti la puntata serale in programma sabato 17 luglio dalle ore 21:20 su Rete 4, annunciano grandi novità per gli affezionati della soap opera.

Nel dettaglio, il bambino di Lolita accuserà dei gravi problemi di salute a pochi giorni dalla nascita, per questo motivo tutto il quartiere sarà molto preoccupato per lui. Nel frattempo, Bellita deciderà di affrontare suo marito José Miguel per chiarire alcuni suoi dubbi, ma la cantante lo vedrà mentre sta baciando sulla guancia Julio. Cinta, a questo punto, informerà suo padre che Del Campo crede che sia omosessuale, tanto da suggerirgli di raccontarle la verità.

Cesareo, invece, si recherà nel parco dove noterà una donna completamente vestita di nero. Il vigilante crederà che si tratti di Genoveva.

Genoveva pugnala Marcia ai Giardini del Principe

Nella puntata serale dello sceneggiato in programma il 17 luglio, Marcia si recherà all'appuntamento con Genoveva ai Giardini del Principe.

Cesareo, intanto, inizierà a pedinare la dark lady, ma verrà distratto da una donna che a gran voce chiederà aiuto. Per questo motivo il vigilante perderà le tracce di Salmeron, che intanto proverà a far accettare del denaro a Marcia per farle abbandonare Acacias. La donna declinerà l'offerta, così Genoveva l'accoltellerà senza pietà.

Antonito e Ramon invece, dopo essere ritornati da Cabrahigo, scopriranno che Moncho è gravemente malato.

Felicia accusa un malore dopo una lite con Armando

Al ristorante Nuovo Secolo XX, Armando e Felicia avranno una violenta discussione, che porterà la ristoratrice ad avere un malore. Nel frattempo Ildefonso si recherà dai coniugi che hanno sporto denuncia nei confronti di Maite per convincerli a fare marcia indietro.

Cortes, infatti, prometterà a questi ultimi di pagarli profumatamente. Camino apparirà molto riconoscente nei confronti del ragazzo.

Dove siamo rimasti

In Una vita, Moncho continuerà a piangere e a non darsi pace, così in famiglia decideranno di battezzarlo con l'acqua della sorgente del Montone Blu, in quanto ritenuta miracolosa. Camino, invece, si recherà in carcere da Maite e rimarrà sconvolta quando vedrà il viso della pittrice ricoperto di lividi.