In Love is in the air le vicende si daranno sempre più avvincenti, soprattutto dopo che Serkan riuscirà a dimostrare che è stato Efe a sabotare il suo progetto. Akman in seguito, minaccerà Selin affinché gli venda il suo 5% delle quote della Art Life, ma la donna rifiuterà. All'architetto paesaggista non resterà altro che lasciare Instanbul, comunicando però che al suo posto arriverà il suo misterioso socio.

Efe smascherato da Serkan nelle prossime puntate di Love is in the air

Le prossime vicende di Love is in the air vedranno Serkan e la Art Life nella bufera, a seguito del crollo di un tetto progettato proprio da Bolat.

Quest'ultimo con l'aiuto di Eda, cercherà di capire cosa sia andato storto e ben presto verrà alla luce che qualcuno avrà sabotato i disegni originali. Con il prosieguo delle puntate, Serkan scoprirà che dietro al sabotaggio ci sarà il suo socio Efe Akman, il quale verrà smascherato di fronte a tutti. Bolat pretender à che l'uomo ammetta pubblicamente il suo errore in una conferenza stampa e ciò porterà al discredito della figura professionale di Efe.

Efe vuole le quote azionarie di Selin e la ricatta

Dando uno sguardo a ciò che andrà in onda su Canale 5 nelle prossime settimane, a seguito dell'ammenda pubblica, per Efe le cose non si metteranno nel migliore dei modi. L'uomo però, si indicazione del suo misterioso complice, non demorderà e cercherà di mettere le mani sul 5% delle azioni della Art Life in possesso di Selin.

Visto che Ferit non avrà alcuna intenzione di vendere le sue azioni, Efe si giocherà un'ultima carta ricattando Selin. L'architetto infatti sarà al corrente del segreto custodito dalla donna e riguardante la vicenda legata alla fuga di notizie circa l'accordo di fidanzamento di Eda e Serkan. Efe infatti, riuscirà a mettersi in contatto con la giornalista che pubblicò la notizia e registrerà la sua confessione dalla quale emergerà che Selin insabbiò tutto per proteggere l'allora fidanzato Ferit.

Selin non cede al ricatto di Efe, lui lascia Instanbul

In Love is in the air quindi, Efe, forte della confessione registrata, tenterà di ricattare Selin, spingendola a vendergli il suo 5% delle quote della Art Life. In caso contrario, l'architetto minaccerà di far pervenire il nastro registrato a Serkan. A sorpresa, Selin non cederà al ricatto e, in seguito, Efe deciderà di fare ritorno in Italia, anche per cercare di frenare la cattiva pubblicità che la vicenda del crollo del tetto gli avrà causato.

Prima di lasciare Istanbul però, Efe comunicherà a Serkan che presto in città arriverà il suo misterioso socio che prenderà il suo posto all'interno della holding. Dalle anticipazioni sulle trame successive della Serie TV turca, si scoprirà che la cimice di Efe non sarà altri che la nonna di Eda, pronta a tutto pur di vedere in rovina la famiglia Bolat, ritenuta responsabile della morte del figlio.