Venerdì 15 ottobre, su Canale 5, è stata trasmessa la puntata di Uomini e donne in cui è stato allontanato Joele Milan. Poco dopo la messa in onda della registrazione relativa all'allontanamento, il 26enne si è scagliato contro i due opinionisti. Secondo Joele, Cipollari e Sperti lo hanno sempre considerato di meno rispetto agli altri protagonisti.

Lo sfogo dell'ex tronista

Joele Milan è stato cacciato da U&D, perché durante un ballo ha chiesto a Ilaria Melis di seguire il migliore amico su Instagram. L'intento del ragazzo sarebbe stato quello di sentire la corteggiatrice lontano dai riflettori.

In puntata, il 26enne ha cercato di spiegare come erano andate realmente le cose ma invano. In particolare, Gianni Sperti ha definito "due imbroglioni" sia il tronista che la corteggiatrice. Tina Cipollari invece, ha accusato il ragazzo di avere mancato di rispetto al programma di Maria De Filippi.

Nell'intervista rilasciata a Fanpage il 26enne ha cercato di spiegare il suo gesto. Il diretto interessato ha precisato di non avere mai fatto nulla con malizia, anche perché nel post puntata aveva messo al corrente la redazione di quanto accaduto. In merito agli attacchi ricevuti dal duo Cipollari-Sperti, Joele ha espresso il suo disappunto. A detta di Milan, i due opinionisti sono stati piuttosto duri nei suoi confronti.

Il giovane comprende che il loro ruolo è quello di essere "cattivi", ma non pensava fino a quel punto. Secondo l'ex tronista, se Tina e Gianni prendono in simpatia i protagonisti del dating show fila tutto liscio, altrimenti diventa un problema: "Se ti prendono male, hanno sempre qualcosa da ridire". Sulla base di quanto dichiarato, il 26enne ha confidato qual'è stata la sua percezione fin dalla prima puntata: "Mi sono sentito escluso".

Joele dispiaciuto per Maria De Filippi

Durante l'intervista Joele Milan si è detto dispiaciuto per come ha lasciato U&D. Il diretto interessato ha fatto sapere che Maria De Filippi non ha affatto colpevolizzato. Al contrario, ha spiegato che non c'è nulla di male se due ragazzi si piacciono e vogliono bruciare le tappe. Il 26enne ha sostenuto che la sua non è stata una "cacciata" vera e propria, ma un allontanamento per non creare polemiche con i telespettatori.

Al momento dell'uscita dallo studio, Joele si è detto dispiaciuto per come è andata con la conduttrice del dating show: "Con Maria avrei voluto parlare in seguito perché mi sono alzato senza salutarla". Sebbene il giovane abbia voluto parlare in privato con De Filippi, la produzione gli ha assicurato che avrebbe riferito le sue esternazioni. Infine, l'ex tronista ha fatto sapere che gli era stato proposto di tornare sul trono quando le acque si sarebbero calmate, ma il diretto interessato ha rifiutato la proposta: "Non ho più voluto avere niente a che fare".