Drag Race Italia è il nuovo talent show che ha debuttato sulla piattaforma Discovery+ e che vede nel cast la presenza di Tommaso Zorzi, il vincitore della quinta stagione del Grande Fratello Vip. Dopo il rilascio della prima delle sei puntate sulla piattaforma streaming, gli utenti social hanno iniziato a segnalare l'account Instagram, tanto da spingere il social network a chiudere l'account ufficiale del programma.

Il debutto di Drag Race Italia tra le polemiche social

Nel dettaglio, è già possibile vedere sulla piattaforma streaming del gruppo Discovery la prima puntata del talent show dedicato al mondo delle drag queen che per la prima volta approda in Italia, dopo il grande successo a livello internazionale.

Otto drag queen si sfideranno nel corso delle sei puntate previste della prima stagione fino ad arrivare alla finalissima, dove verrà proclamata la vincitrice assoluta che potrà godere del titolo di Italia's first drag superstar.

In giuria, oltre a Tommaso Zorzi, sono presenti Chiara Francini e la drag Priscilla: spetterà a loro decidere le concorrenti che di settimana in settimana verranno eliminate dal cast del talent show.

Instagram chiude il profilo di Drag Race con Tommaso Zorzi

Dopo la prima puntata, però, è stato chiuso l'account ufficiale di Drag Race Italia, in quanto ha ricevuto diverse segnalazioni da parte degli utenti, tali da costringere Instagram a cancellare il profilo della trasmissione.

Una situazione a dir poco inaspettata che ha alimentato un vespaio di polemiche social tra i numerosi fan di Drag Race Italia, a dir poco increduli da queste segnalazioni fatte da un corposo numero di utenti social, che hanno spinto Instagram a prendere tale provvedimento.

L'ira di Tommaso Zorzi sui social

Lo stesso Tommaso Zorzi, volto del programma del gruppo Discovery e attivissimo sul web e sui social, ha duramente sbottato contro quanto è accaduto.

"Bienvenidos en Italia", ha scritto l'ex vincitore del Grande Fratello Vip sui social, decisamente amareggiato per questa situazione che si è verificata poco dopo il debutto di un programma che, in altre parti del mondo, va in onda ormai da svariati anni.

"L'Italia ha paura di questo programma e ciò che è successo all'account social ne è la conferma", ha scritto un utente deluso da quanto è accaduto al profilo Instagram del nuovo programma, che da gennaio sarà visibile anche su Real Time.