Giustizia per tutti è la nuova fiction di Canale 5 con protagonisti Raoul Bova e Rocío Muñoz Morales, che debutterà mercoledì 18 maggio in prima serata. La serie di genere crime narra le vicende di Roberto Beltrami, un fotografo accusato dell'omicidio della moglie, avvenuto dieci anni prima. Negli anni di detenzione, l'uomo deciderà di ritornare sui libri per studiare giurisprudenza, in modo da dimostrare la sua innocenza. Secondo le anticipazioni relative alla prima puntata, Beltrami verrà scarcerato, dopo essere riuscito a dimostrare di essere estraneo ai fatti.

Giustizia per tutti, episodio 18/5: Roberto esce di prigione

Mercoledì 18 maggio debutterà su Canale 5 la nuova serie con Raoul Bova e Rocío Muñoz Morales. Giustizia per tutti segna il ritorno su Mediaset delle fiction di produzione italiana, dopo la messa in onda di Un'altra verità, un crime importato dalla Francia. La nuova fiction si articolerà in tre prime serate, che andranno in onda sino al 1° giugno. Secondo le anticipazioni della prima puntata del 18 maggio Roberto, dopo anni di reclusione, riuscirà a ottenere la scarcerazione. L'uomo, difatti, anni prima era stato accusato dell'assassinio della moglie, un facoltoso avvocato. Beltrami, però, si è sempre professato innocente, tanto da mettersi a studiare legge pur di dimostrare di non aver ucciso la consorte.

Anticipazioni prima puntata di Giustizia per tutti: Beltrami vuole riconciliarsi con la figlia

Nel corso della prima puntata di Giustizia per tutti Roberto varcherà il cancello di uscita del carcere. Tuttavia, una volta uscito, si renderà conto che non c'è nessuno ad aspettarlo, nemmeno la figlia. Quest'ultima era solo una bambina quando sua madre è morta ed è cresciuta con la zia Daniela, gemella della defunta madre.

Roberto, pur non avendola vista crescere, vorrà provare a ricucire un rapporto. Nel momento in cui l'uomo entrerà nella vita della ragazzina, fra quest'ultima e la zia inizieranno a esserci dei problemi.

Giustizia per tutti, spoiler 18 maggio: il protagonista incontra Victoria

Gli spoiler della prima puntata di Giustizia per tutti svelano che la vita di Roberto cambierà grazie all'incontro con Victoria Bonetto, una giovane avvocatessa, che gli offrirà un lavoro presso il suo studio legale.

Roberto accetterà a una condizione: potrà scegliere il primo caso di cui occuparsi. Beltrami vorrà occuparsi in primis di un piccolo delinquente accusato di omicidio. Il motivo per il quale ha scelto di partire proprio da lui è perché quest'ultimo potrebbe avere delle informazioni riguardo all'omicidio di Beatrice.