Proseguono i consueti appuntamenti con la soap italiana Il Paradiso delle Signore, giunta alla settima stagione. Gli episodi vanno in onda dal lunedì al venerdì su Rai 1 a partire dalle ore 16:05. Durante la puntata del 26 settembre non possono mancare altri avvincenti colpi di scena che vedono coinvolti alcuni dei personaggi principali, tra i quali Salvatore. Da quando Anna e Agnese sono partite, lui è rimasto completamente da solo. Adelaide, invece, continua a mettere in difficoltà Flora perché non riesce proprio a sopportare l'idea che lei stia con il Commendatore.

Prime anticipazioni su il Paradiso delle Signore

Nel corso del prossimo episodio de il Paradiso delle Signore, la situazione per Salvatore non è delle migliori. Si sente solo e i suoi due amici più fidati, Armando e Marcello, cercano in ogni modo di farlo distrarre tirandogli su il morale. Nel frattempo, dopo essere stata ricattata dal marito, Matilde medita sull'idea di lasciare la città meneghina per tornare a Belluno. In questo modo si sentirebbe più tranquilla nell'eseguire ciò che gli ha comandato Tancredi.

Tuttavia, Marco e Adelaide sono seriamente preoccupati per lei e le propongono una soluzione alternativa: restare a vivere a Villa Guarnieri finché vuole, piuttosto che tornare da lui.

In questo modo avrebbe suo cognato e la sua migliore amica in supporto. Invece, una volta tornata a Belluno, continuerebbe soltanto a fare ciò che Tancredi vuole.

Irene propone il licenziamento di Clara dal Paradiso

Nel frattempo, Irene non sa più come colpire Clara. Non riesce proprio a sopportarla e medita un piano infallibile per non dover più lavorare con lei.

Va a parlare con Vittorio Conti per convincerlo del fatto che la giovane Venere non abbia assolutamente le carte in regola per poter lavorare all'interno del Paradiso. Tuttavia, la situazione passa momentaneamente in secondo piano, poiché al magazzino giunge una notizia importantissima: la rivista, "Paradiso Market", contenente la nuova collezione di abiti, verrà pubblicata in tutte le edicole e sarà distribuita a livello nazionale.

In tal modo, l'atelier acquisterebbe un'incredibile notorietà e potrebbe ampliare ulteriormente il numero dei clienti, i quali giungerebbero da ogni parte d'Italia.

Per festeggiare, quindi, Umberto e Flora propongono di organizzare un brindisi ufficiale presso il Circolo. Anche la Contessa è presente all'evento, ma nel vedere la felicità della sua acerrima nemica con l'uomo che ama da sempre, resta profondamente delusa e con il cuore infranto. Non riesce proprio ad accettare la loro relazione. Farebbe di tutto per distruggere il loro amore, mettendo la stilista in difficoltà.