Alex Nuccetelli, amico storico di Francesco Totti e Ilary Blasi, è stato intervistato dal settimanale "Nuovo" e ha rivelato alcuni retroscena inediti sulla coppia che, questa estate, ha annunciato pubblicamente la fine della propria relazione.

Alex Nuccetelli: 'Totti va capito'

L'annuncio dell'addio tra Francesco Totti e Ilary Blasi è arrivato soltanto dopo che alcuni paparazzi hanno scoperto l'ex calciatore della Roma, in compagnia di Noemi Bocchi.

L'ex calciatore poi, a inizio settembre, ha voluto chiarire la propria posizione e ha rilasciato un'intervista al "Corriere della Sera", in cui ha affermato che Ilary avrebbe portato via la sua collezione di orologi di lusso, dalla cassetta di sicurezza della banca e ha confessato: "Mi dicevano che lei aveva un altro, anzi più di uno".

Ad avvalorare le rivelazioni di Francesco Totti, ci ha pensato anche il suo caro amico Alex Nuccetelli, intervistato nei giorni scorsi: "Totti va capito, se attacca Ilary è perché lei lo ha portato all'esasperazione", ha dichiarato.

Peraltro fu proprio lui, oltre 20 anni fa, a far conoscere Ilary Blasi a Francesco Totti.

Alex Nuccetelli su Ilary Blasi: 'La signora dovrebbe avere un po' di buon senso'

Durante l'intervista Alex Nuccetelli è sembrato anche molto preoccupato per la coppia: "Spero solo che non si facciano coinvolgere dai rispettivi avvocati in una rissa legale. Sono già passati dall'essere la coppia dei sogni a far volare gli stracci". Il quarantacinquenne, però, ha usato parole dure nei confronti di Ilary Blasi e ha confessato: "La signora dovrebbe avere un po' di buon senso e ricordarsi da dove viene.

Di sicuro, nel suo lavoro è diventata brava, viaggia su cachet da 70 mila euro a puntata, ma sa di aver brillato tanto di luce riflessa. Prima di conoscere suo marito era una semplice 'letterina' e ora si trova a gestire un impero. Il suo futuro sarà roseo, ma la sua immagine si sta offuscando".

Nuccetelli: 'Francesco con o senza la moglie sarebbe sempre Totti'

Alex Nuccetelli, sempre durante l'intervista, ha svelato diversi retroscena riguardo la coppia più chiacchierata del momento: Francesco Totti e Ilary Blasi. L'amico storico dei due sembrerebbe, ormai, schierato dalla parte dell'ex calciatore e in merito a ciò ha confessato: "Non voglio essere di parte, ma Francesco, con o senza la moglie, sarebbe sempre Totti.

Anzi, probabilmente senza la moglie avrebbe un patrimonio ancora più importante".

Poi ha aggiunto: "Ilary vive in una villa pazzesca, per mandarla avanti ci vogliono almeno 60 mila euro al mese, fra personale di servizio e bollette, le entrate di Francesco non sono più quelle di una volta".

Alex Nuccetelli difende l'amico: 'Anche a Ilary le chiacchiere hanno attribuito parecchie storie'

Nuccetelli, inoltre, ha voluto difendere l'amico Francesco Totti, riguardo le "chiacchiere" sulle sue presunte amanti e ha dichiarato: "Dalle voci sembra che Francesco sia andato con 50 donne sposate. Anche a Ilary le chiacchiere hanno attribuito parecchie storie. Un parrucchiere, il ballerino Alessio La Padula, un conduttore de Le Iene, un alto dirigente Mediaset, il personal trainer Cristiano Iovino, l'attore Luca Marinelli".

Poi ha aggiunto: "Quando la moglie non rispetta il marito o si nega sempre, quello prima o poi va a bussare da qualche altra parte. Ricordo benissimo che fin dall'inizio tra loro è stato così (...) All'epoca Totti era veramente dolcissimo con lei, anche impacciato, ma da parte di Ilary non c'è mai stata passione. Quando lei tornava da Milano, dove lavorava, gli diceva che aveva mal di testa. Povero Francesco, era giovane con gli ormoni a mille, come si può pensare che le stesse attaccato tutta la vita in quelle condizioni? Mi sorprende che siano durati vent'anni. La mia idea è che siano stati gli interessi economici a tenerli insieme".