Quella andata in onda il 27 novembre è stata una puntata molto difficile di Amici, a causa del provvedimento disciplinare per gli alunni per via delle scarse pulizie in casetta. Tra i titolari più criticati c'è sicuramente Mattia Zenzola, che in poco tempo è stato rimproverato dai compagni di classe, dal suo professore Todaro e dalla presentatrice. Maria De Filippi non ha fatto esibire il ragazzo nonostante fosse stato scelto dai fan come migliore della settimana per la prova Tim. Polemiche anche per la punizione a Gianmarco, in sfida nonostante fosse uno degli alunni che collabora nelle faccende.

Aggiornamenti sullo speciale di Amici

Le anticipazioni dell'undicesima puntata di Amici avevano avvertito che il 27 novembre sarebbe stato un giorno difficile per molti allievi della scuola.

Lo speciale andato in onda su Canale 5 è stato quasi interamente dedicato alla sfuriata di Maria De Filippi per le precarie condizioni igieniche in cui vivono i ragazzi.

Al termine delle gare di canto e ballo, la presentatrice ha chiesto ai titolari della classe di fare i nomi di chi non meritava un provvedimento, ovvero chi pulisce per sé e anche per gli altri.

Vista la confusione che stavano facendo gli alunni, ci ha pensato la padrona di casa a svelare chi si dà da fare anche più di quanto dovrebbe: Ramon, Federica, Ludovica, Maddalena, Megan, Rita e Samuel.

Pioggia di critiche per il latinista di Amici

Nel caos generale, Maria ha fatto notare con stizza che i veri "colpevoli" che stavano facendo finta di nulla: "C'è chi sta rischiando il posto e chi continua a rimanere in silenzio, è incredibile".

Rudy Zerbi ha invitato i ragazzi a farsi un esame di coscienza e a rendersi conto che Gianmarco potrebbe essere eliminato per colpa delle mancanze di altri.

Il ballerino ha sostenuto una sfida immediata su richiesta di Raimondo (è stata la maestra Celentano a chiedere al collega il favore, visto che lei non poteva farlo essendo un suo alunno) e il verdetto è stato "congelato", quindi ha dovuto lasciare lo studio. L'altro danzatore a essersi confrontato con un talento esterno è stato Mattia.

Mattia ha vinto la sfida, ma nonostante ciò è stato duramente criticato dal suo professore perché, a detta della produzione di Amici, è uno di quelli che non fa nulla per tenere in ordine la casetta.

Mentre Zenzola cercava di giustificarsi, l'insegnante di ballo Todaro ha detto: "Stai zitto che fai più bella figura. Sei stato qui anche l'anno scorso e sei già stato punito per questo motivo. Non hai imparato niente".

La scelta della presentatrice di Amici

Todaro ha espresso la sua delusione anche astenendosi dal dare un voto nella sfida immediata che Mattia ha sostenuto durante la puntata del 27 novembre.

A mettere in difficoltà l'allievo sono stati anche Ramon e Rita che, sentendolo parlare di pulizie e di chi si sarebbe rifiutato di farle, hanno chiesto la parola per smentirlo.

"Io sono sicuro di quello che dico. Ieri ho chiesto ai miei compagni di pulire la casetta perché c'era uno schifo e mi è stato risposto che non era il momento", ha ribattuto Zenzola prima di tornare al posto.

Maria De Filippi ha anche deciso di non far ballare il giovane, nonostante il pubblico l'abbia scelto per la prova Tim della settimana: "Non mi sembra il caso di farti esibire dopo quello che è successo".

I provvedimenti nei confronti dei ragazzi della scuola di Amici, però, non sono finiti: la padrona di casa ha anticipato che nei prossimi giorni i professori potranno punire i "colpevoli" come vorranno, con altre sfide, sostituzioni o eliminazioni dirette.