Riccardo Fogli rischia l'espulsione dal Grande Fratello Vip 7. Il cantautore toscano ha fatto il suo ingresso nella casa lunedì 12 dicembre, ma poco dopo la diretta avrebbe pronunciato una bestemmia mentre parlava con alcuni suoi compagni d'avventura. Sui social, molti telespettatori del Reality Show sono convinti che Fogli abbia infranto il regolamento.

L'episodio incriminato

A poche ore dal suo ingresso all'interno della casa di Cinecittà, Riccardo Fogli avrebbe già infranto il regolamento.

Secondo gli utenti di Twitter, Fogli avrebbe pronunciato una bestemmia.

Il tutto sarebbe accaduto in cucina sotto gli occhi di Wilma Goich, Charlie Gnocchi e Antonino Spinalbese. Nella breve clip, si sente Riccardo parlare di uova, dopo sarebbe scattata l'espressione blasfema.

La reazione del web

Ovviamente, dall'audio non è possibile capire con certezza se Riccardo abbia o meno infranto il regolamento.

Su Twitter, moltissimi utenti sono convinti che il nuovo concorrente del Grande Fratello Vip 7 abbia veramente pronunciato la parola blasfema. Un utente ha ironizzato sull'episodio: "Riuscirà Riccardo a battere il record di Bettarini e farsi buttare fuori prima di 24 ore?" Un altro utente ha scritto: "Anche Charlie lo ha fatto dai".

Un telelespettatore ha sostenuto che la produzione non squalifica più i concorrenti per le bestemmie, anche se in realtà non è così. A detta di un fan del programma, Fogli avrebbe pronunciato la stessa parola detta da Stefano Bettarini qualche anno fa: "Stessa ed identica frase".

Secondo un utente invece, in varie occasioni anche Edoardo Donnamaria avrebbe infranto il regolamento pronunciando parole blasfeme.

Infine, c'è chi ha fatto notare che Wilma è rimasta impietrita davanti alle dichiarazioni di Riccardo Fogli: "Espressione di ghiaccio".

Cosa dice il regolamento del programma?

All'inizio del Grande Fratello Vip 7 Alfonso Signorini è stato chiaro sulle squalifiche. Il conduttore ha spiegato che a differenza del passato, il "politicamente corretto" non sarebbe stato attuato.

Al tempo stesso, però, il presentatore ha ribadito che i concorrenti non possono assolutamente pronunciare bestemmie. Nel caso un "vippone" dovesse infrangere il regolamento verrebbe dunque espulso dal gioco.

Nel caso di Riccardo Fogli, non è chiaro cosa deciderà la produzione. Dal momento che sui social sono presenti alcuni video riguardante l'episodio incriminato, gli autori dovranno capire o meno se si è trattato di una parola blasfema o di un'intercalare toscano: se la regia individuerà un'infrazione del regolamento, il 75enne sarà fuori a tempo record dalla casa.