Relativamente allo sceneggiato turco Terra amara (titolo originale Bir Zamanlar Çukurova) le anticipazioni dicono che nelle future puntate in onda su Canale 5 tra qualche mese, Demir Yaman (Murat Ünalmıs) spiazzerà tutti quando onorerà il defunto rivale Yilmaz Akkaya (Uğur Güneş). L’imprenditore vorrà cambiare il nome al piccolo Adnan (Ömer Fethi Canpolat) e chiderà che si chiami come il suo vero padre biologico, deceduto a causa di un incidente.

Trame turche, Terra amara: Demir stupisce Zuleyha durante il compleanno di Adnan

La felicità tra Akkaya Yilmaz e Zuleyha Altun (Hilal Altınbilek) avrà breve durata nei futuri episodi della soap opera, in programmazione sulla rete ammiraglia Mediaset.

Dalle anticipazioni turche si evince infatti che l’ex meccanico Akkaya avrà un incidente stradale drammatico e non riuscirà a sopravvivere all’intervento chirurgico a cui sarà sottoposto. Prima di morire, Yilmaz dichiarerà tutto il proprio amore a Zuleyha e le chiederà di prendersi cura al meglio del piccolo Adnan. Dopo questo lutto Zuleyha si riavvicinerà a Demir e tornerà a vivere alla tenuta degli Yaman per volontà dell’ex marito.

Successivamente Yaman manifesterà l’intenzione di fare un grande regalo al piccolo Adnan per il suo compleanno, finendo per incuriosire l’ex moglie Zuleyha. Durante la festa l'imprenditore farà un annuncio inaspettato, affermando di avere intenzione di dare al bambino il nome Yilmaz Adnan Yaman, ovvero quello del suo vero padre biologico, nonostante Demir e Akkaya non fossero in buoni rapporti.

Gaffur trova l’eredità di Yilmaz, Zuleyha fa indispettire l’ex marito Demir

Dopo questo annuncio Zuleyha rimarrà senza parole e si lascerà andare alle lacrime per il bellissimo gesto di Demir, che non si sarebbe mai aspettata: anche Ali Rahmet Fekeli (Kerem Alışık) ne rimarrà stupito.

In seguito Zuleyha entrerà di nuovo in conflitto con Demir, poiché lo farà ingelosire quando vorrà omaggiare Akkaya.

Nello specifico la protagonista della serie televisiva cambierà il nome di un terreno nei dintorni della tenuta Yaman, battezzandolo "Campo Yilmaz": proprio in questa proprietà, il capomastro Gaffur Taşkın (Bülent Polat) poi troverà l’eredità del defunto marito di Mujgan e tutte le indicazioni per il testamento.

Infine Yaman si arrabbierà quindi con Zuleyha, per continuare a dare così tanta importanza a una persona che oramai non più in vita.