I concorrenti del GF sono stati avvisati sulle nuove regole da osservare all'interno della casa. Nella serata di mercoledì 13 settembre, alcuni concorrenti si sono trovati in camera per fare a cuscinate. A un certo punto, però, Giselda Torresan ha richiamato tutti all'ordine per paura di essere rimproverati dagli autori. Dopo un momento di esitazione, il gioco è ripreso ma la regia ha lasciato correre.

Che cos'è successo?

I concorrenti presenti nella parte centrale della casa, ieri sera hanno deciso di effettuare un gioco con i cuscini. Arrivati in camera hanno iniziato a tirare i cuscini verso Giselda.

Nonostante fosse un momento goliardico, quest'ultima ha richiamato tutti all'ordine: "Ci sgridano". A quel punto tutti gli inquilini del Grande Fratello si sono fermati e si sono guardati perplessi. Poco dopo, però, hanno ripreso a lanciare i cuscini, ridere e scherzare tra di loro.

Il pensiero della 33enne veneta è andato subito al regolamento, poiché prima di entrare nella casa di Cinecittà gli autori li hanno messi al corrente sul "cambio di rotta" chiesto dall'editore. Per questo motivo che i concorrenti in questa prima fase del reality show hanno costantemente paura di sbagliare.

Scoppia la polemica sui social

L'atteggiamento "frenato" di alcuni concorrenti non sembra essere apprezzato dai telespettatori del Grande Fratello.

Sebbene ci siano alcuni utenti che vedono di buon occhio i cambiamenti apportati dall'editore, dall'altra parte c'è chi è convinto che si stia esagerando.

Su X, un utente ha affermato: "Più che il Grande Fratello sembra Ti lascio in convento". Un altro utente in modo ironico ha fatto presente che quest'anno l'editore per il Grande Fratello si è ispirato al programma Rai La Caserma.

Un telespettatore si è soffermato sulla reazione di Giselda dopo le cuscinate: "Parte il delirio, lei pietrificata dal terrore per l'ira di Piersilvio".

Nuove regole per i concorrenti

Nel frattempo, ieri i concorrenti hanno scoperto dagli autori delle nuove regole. Nel dettaglio, è stato detto che quando indossano gli indumenti del brand Givova non possono stare sdraiati ma devono effettuare attività fisica o stare in piscina.

Inoltre le telecamere sulla casa più spiata d'Italia verranno spente alle 3 riaccese massimo alle 9 del mattino: i concorrenti hanno 10 minuti per alzarsi e togliere il pigiama. Infatti quest'anno i concorrenti non possono girare per il loft senza essere vestiti in maniera consona. Tra le regole di quest'anno, i concorrenti prima di ogni pasto devono anche fare una preghiera per benedire il cibo.