Il pubblico di Un posto al sole si è abituato a percepire il personaggio di Ida come una ragazza timida e impacciata che si esprime con un italiano stentato, ma l'attrice che la interpreta Marta Anna Borucinska è molto diversa nella vita reale. Nata a Roma e con origini polacche, l'attrice parla fluentemente l'italiano, il polacco, il francese e l'inglese. Nella realtà quindi possiede una dizione e una padronanza lessicale perfette, insomma è l'esatto opposto di Ida.

Un posto al sole: la storia di 'mamma di bambino'

Tutto sommato si sa davvero poco del personaggio di Ida Kovalenko (Marta Anna Borucinska).

Il pubblico l'ha conosciuta come una ragazza di umili origini che lavorava nei campi in Polonia. La sua forte indigenza l'ha portata a vendere suo figlio Tommaso e quei soldi sono serviti per fornire cure mediche all'anziano padre, gravemente malato; tuttavia, la giovane si è poi pentita del suo gesto.

Ida è una ragazza semplice, un po' ingenua; ciò nonostante, ha dimostrato in più occasioni di possedere carattere e coraggio. La giovane "mamma di bambino", come è stata ribattezzata dal pubblico di Upas, al suo arrivo a Napoli è riuscita a sfuggire a un tentativo di violenza carnale. La ragazza ha anche tenuto testa a due personaggi astuti come Roberto e Marina, oltre a mettere alle strette Lara.

Ida resta una persona onesta e le sue azioni non sono mai state dettate da piani machiavellici. Sa di avere commesso errori, ma adesso è maturata e non intende rinunciare a Tommy. La sua granitica volontà la porterà, molto probabilmente, presto a scontrarsi con Ferri e sua moglie, che sono tutto fuorché due benefattori.

Il profilo dell'attrice Borucinska

Marta Anna Borucinska ha origini polacche ma è nata a Roma nel 1992. L'artista ha una grande passione per il canto e il violino, inoltre pratica danza e nuoto. Pur facendo il suo debutto televisivo con Upas, Marta Anna può già fregiarsi di un curriculum cinematografico e teatrale di tutto rispetto.

La sua carriera ha avuto inizio con uno spot e con la partecipazione in numerosi cortometraggi. Nel 2016, l'attrice ha ottenuto il ruolo di co-protagonista nel film di Daniele Vicari "Uno, Nessuno". Nel 2020 ha recitato invece nel film di Andrea De Sica "Non mi uccidere".

In merito alle sue esperienze teatrali vanno ricordati i suoi ruoli nell' Edipo Re, di Chiara Guidi, "Toccata e fuga" e "Molto rumore per nulla" di Shakespeare, per la regia di Imogen Kusch.

Il possibile futuro di Ida

Senza fare spoiler va detto che c'è molta incertezza attorno al futuro di Ida. Pare difficile davvero immaginare che possa vivere insieme a Roberto, Marina e il piccolo Tommy come una famiglia amorevole. Probabilmente è ancor più difficile che possa avere un lieto fine la sua storia d'amore con Diego.

La giovane, presto o tardi, dovrà ribellarsi ai suoi salvatori/aguzzini e in quel momento le resteranno poche opzioni. Dire la verità potrebbe farle perdere Tommy, ma le donerebbe anche la libertà e chissà che un giorno non riesca poi a riavere suo figlio. Più difficile, ma non impossibile, è infine che riesca a scappare in Polonia per continuare la sua vita lì.