Zuleyha si vendicherà del suo rapitore nella puntata di Terra Amara in onda giovedì 29 febbraio. La donna farà sequestrare Erdil e lo farà portare in un capannone dai suoi uomini. La signora di Cukurova darà una lezione all'uomo che voleva abusare di lei e userà una frusta per colpirlo, mentre gli ricorderà le parole con cui sminuiva le donne durante il sequestro.

Zuleyha minaccerà inoltre Erdil dicendogli che se farà ancora del male ad una donna potrà considerarsi un uomo finito.

I momenti del sequestro saranno ancora vivi nei ricordi di Zuleyha

Il ricordo del sequestro organizzato da Colak continuerà a fare male a Zuleyha che sarà decisa a vendicarsi con il suo rapitore. Erdil, l'uomo che aveva provveduto a condurla da Hesmet con Ozhan, verrà sequestrato dagli uomini di Zuleyha che lo legheranno e lo porteranno in un capannone. Quando Erdil vedrà Zuleyha avvicinarsi a lui armata di una frusta avrà timore di lei e le chiederà perdono implorandola di non fargli del male. "Signora la prego, mi dispiace", dirà Erdil: la reazione di Zuleyha non si farà attendere.

La donna ricorderà bene che nel tragitto in macchina Erdil diceva al suo socio che a Cukurova non poteva esserci una signora a guidare la città bensì un uomo.

Zuleyha rammenterà così al collaboratore di Colak tutte le parole offensive usate nei confronti delle donne provando in tal modo più soddisfazione nell'infliggergli dolore.

La paura di Erdil e le minacce di Zuleyha

Zuleyha non potrà dimenticare che Erdil aveva anche tentato di abusare di lei mentre erano in macchina e che solo l'intervento di Ozhan aveva impedito il peggio.

La donna userà così la sua frusta per colpire il collaboratore di Colak, che continuerà a chiederle perdono.

Dopo avergli dato una lezione, Zuleyha raccomanderà ad Erdil di non trattare mai più né lei, né un'altra donna come un oggetto. Prima di chiedere ai suoi uomini di liberarlo, Zuleyha minaccerà ancora una volta il suo rapitore: se farà del male a una donna per lui sarà la fine.

Il sequestro organizzato da Colak per vendicarsi di Zuleyha

Nelle puntate precedenti, Zuleyha è stata sequestrata di notte da Ozhan ed Erdil per conto di Colak. Hesmet era deciso a vendicarsi di Zuleyha per via del fatto che quest'ultima lo aveva umiliato di fronte a tutta la città. Dopo che Colak aveva distrutto le baracche dei braccianti, infatti, Zuleyha non aveva esistato ad affrontarlo, dicendogli davanti a tutta la cittadinanza che i bulli non erano graditi a Cukurova e prendendosi per questo l'applauso dei presenti.

A rapimento avvenuto, durante il tragitto a bordo dell'auto, Ozhan ed Erdil hanno fatto una serie di discorsi maschilisti affermando che una donna non era in grado di ricoprire un ruolo importante come quello toccato a Zuleyha.

Non pago delle varie offese, Erdil ha suggerito al figlio di Colak di approfittare del momento per abusare della signora di Cukurova prima di portarla a destinazione. Zuleyha ha così vissuto momenti di terrore puro, per fortuna Ozhan ha bloccato il socio impedendogli di usare violenza alla loro vittima.