Finn e Steffy si presenteranno all'udienza contro Sheila nelle prossime puntate di Beautiful. Le anticipazioni spiegano che le cose non andranno come i Forrester speravano e la signora Carter tornerà nuovamente in libertà. A suo carico, infatti, non si saranno le accuse di Finn e Steffy che rinunceranno alle loro testimonianze per tutelare Taylor dopo i ricatti di Bill. Su Sheila resterà solo l'accusa di essere evasa dal carcere, ma l'intervento di Mike la scagionerà anche da questo.

Il processo contro Sheila e l'impotenza di Finn e Steffy

Sheila sarà arrestata dalla polizia dopo la chiamata di Bill ma, come gli aveva promesso, Spencer riuscirà a farla tornare molto presto in libertà.

L'udienza che vedrà imputata Sheila si svolgerà con la presenza di Finn e Steffy che, temendo di mettere nei guai Taylor, non parleranno come vorrebbero. Davanti al giudice, Finn dichiarerà di non avere nulla da dire e Bill sarà molto soddisfatto. Sheila chiederà di poter fare una breve dichiarazione e quando otterrà il permesso si rivolgerà a Finn e Steffy. La donna spiegherà di non aver mai voluto fare del male a suo figlio e sua nuora, perché loro sono la sua famiglia. Le parole di Sheila faranno andare su tutte le furie Steffy che le dirà molto chiaramente che non farà mai parte della loro vita, comunque vadano le cose.

L'arrivo di Mike salverà Sheila

Il giudice chiederà a Steffy di avanzare con le sue accuse, ma anche lei come Finn rinuncerà a dare la sua testimonianza.

Durante la pausa, la donna dirà a Finn di avere comunque fiducia, perché contro Sheila ci sono altre accuse e non potrà farla franca. Le cose non andranno come speravano i Forrester, perché il giudice chiamerà a testimoniare Mike per l'ultima accusa che resta contro Sheila: l'evasione dal carcere. L'uomo affermerà che la donna non è fuggita dalla prigione, ma è stato lui a sequestrarla e costringerla a lasciare l'istituto.

Il giudice non potrà fare altro che liberare Sheila, mentre Steffy e Finn saranno furiosi per la grave ingiustizia subita.

Il ricatto di Bill che ha bloccato Finn e Steffy

Nelle puntate precedenti, Sheila si è introdotta in casa di Finn e Steffy terrorizzandoli. La donna ha provato a spiegare di voler vedere solo suo nipote, ma Finn è riuscito a immobilizzarla con delle corde.

Il medico era a un passo dal chiamare la polizia, quando è arrivato Bill che ha difeso fermamente Sheila. Spencer ha detto a Finn e Steffy che avrebbero dovuto dare una seconda possibilità alla donna e ha spiegato di essersene innamorato. Quando Steffy e suo marito si sono mostrati decisi a denunciare Sheila, Bill è passato alle maniere forti. Spencer ha detto chiaramente che se loro avessero mandato Sheila in carcere, lui avrebbe denunciato Taylor per avergli sparato anni prima.