Nel finale de Il Paradiso delle signore 8 non si esclude che Marcello possa scoprire di essere stato raggirato dal Commendatore Umberto Guarnieri e a quel punto decidere di vendicarsi.

Barbieri potrebbe maturare questa decisione consapevole anche del fatto che il fratello Matteo Portelli si sia ritrovato vittima della spietatezza di Umberto.

Matteo finisce in carcere e Marcello rientra in Italia

Matteo finirà in carcere e intanto verrà fuori che Umberto ha iniziato a ricattare anche sua mamma Silvana. Marcello, scoperto dell'arresto del fratello, deciderà di rientrare al più presto dalla Germania, mentre Hofer farà perdere le sue tracce dopo la firma del loro accordo.

Come se non bastasse Marcello e la contessa si ritroveranno a fare i conti con una brutta notizia legata proprio all'evolversi dell'affare con Hofer.

Marcello vuole rovinare Umberto: ipotesi de Il Paradiso delle signore 8, finale

Una situazione sempre più complicata anche per Umberto, che con il finale dell'ottava stagione rischia di essere scoperto. Non si esclude che Matteo possa aprire il suo cuore a Marcello e raccontargli come sono andate le cose, svelandogli così che dietro a quel finto affare con Hofer si cela lo zampino di Guarnieri, intenzionato a rovinarlo.

Tale confessione scatenerebbe la furia di Marcello, che potrebbe ritrovarsi a mettere in pratica la sua vendetta nei confronti di Umberto.

Lo scopo di Barbieri potrebbe essere quello di riscattarsi e metterlo nei guai, dimostrando la sua colpevolezza in questa situazione e costringendolo a prendersi le sue responsabilità.

Una vendetta che permetterebbe a Marcello anche di riscattare suo fratello Matteo, che si è ritrovato vittima inconsapevole di Guarnieri e dei suoi sporchi ricatti.

I fan vorrebbero l'arresto di Umberto nel finale

Un finale che non deluderebbe le aspettative dei fan della soap, dato che in tanti sui social continuano ad augurarsi che per Umberto possano aprirsi le porte del carcere.

Il sogno dei telespettatori sarebbe quello di vedere il commendatore costretto a prendersi le sue responsabilità per la cattive azioni commesse nel corso di questo ultimo periodo, quando ha cercato di fare il possibile per far crollare Marcello e fargli perdere il potere e la riconoscenza acquisita in questi mesi negli ambienti milanesi.