Nelle puntate di Un posto al sole attualmente in onda Ida ha deciso di sfidare Roberto Ferri per riprendersi suo figlio. La situazione è in realtà molto più complessa di quanto possa sembrare ed è tutt'altro che scontato che una giuria affidi il piccolo alla sua vera mamma.

Quanto a Ferri, va detto che dinanzi a una denuncia non avrebbe nessuna possibilità di reclamare il bambino. I documenti che lo attestano come vero padre diventerebbero nulli; inoltre, sembra che l'uomo abbia perso il suo peso intimidatorio su Ida. Quindi, cosa potrebbe fare?

Secondo una teoria molto suggestiva, che sta circolando in rete, l'imprenditore potrebbe passare al contrattacco e decidere di contattare il vero padre di Tommy.

Il punto sulla situazione di Ida

Ida ha tutto il diritto di chiedere la tutela di suo figlio; tuttavia, facendolo, andrebbe incontro a tutte le conseguenze legate al suo gesto. Vendere un bambino è un reato gravissimo ed è illegale tanto in Italia quanto in Polonia. È vero che andrebbero considerate tutte le attenuanti del caso, quali le condizioni di indigenza di Ida, il plagio mentale che ha dovuto subire da parte dei suoi parenti e dalle persone che le hanno chiesto di acquistare il bambino; tuttavia, tali elementi potrebbero non bastare per convincere una giuria a riaffidare il bambino alla vera madre.

Una cosa è certa: nel momento in cui Ida denunciasse quanto accaduto, si procederebbe all'esame del DNA e il piccolo Tommaso verrebbe subito tolto da Ferri e affidato ai servizi sociali. Da quel momento partirebbero una serie di approfondimenti per decidere a chi assegnare il bambino, tra sua madre e una nuova famiglia. In una situazione del genere, sarebbe totalmente da escludere l'ipotesi Ferri, che si troverebbe semplicemente ad affrontare le conseguenze legali del suo gesto.

Ovviamente, in casi come questi, al primo posto viene sempre messo il benessere del minore. Nonostante tutti i discorsi di Diego, per Ida la situazione è tutt'altro che rosea; tuttavia, la sua è sicuramente la scelta giusta da fare, sia dal punto di vista legale che etico.

Il vero padre di Tommy

Quanto a Ferri, sembra proprio che l'imprenditore ormai non abbia più carte da giocare.

Le sue minacce non fanno più presa su Ida, e il fatto che lui sia legalmente il padre di Tommy verrebbe smentito dai fatti, mettendolo in seri guai; quindi, cosa fare?

Secondo una teoria molto interessante, che sta circolando tra i fan, Roberto potrebbe contattare il vero padre di Ida, questo misterioso personaggio di cui non si sa praticamente nulla. Dinanzi alla promessa di danaro o di un futuro per il piccolo Tommy, il ragazzo potrebbe decidere di sostenere Roberto.

Il vero padre del bambino potrebbe chiedere l'affidamento di Tommy, salvo poi lasciarlo a Ferri. Certo, in quel caso, la situazione sarebbe tutt'altro che risolta; tuttavia, questa dimostrazione di forza da parte di Ferri potrebbe spingere Ida a mollare la presa e capire che non ha possibilità di vittoria.

Come potrebbe però Roberto trovare una persona di cui praticamente non sa nulla? In questo caso l'uomo avrebbe sicuramente delle possibilità, se è vero che Ida potrebbe rifiutarsi di dire la verità. Va detto che l'uomo ha ancora ottimi contatti con la sua famiglia, senza considerare l'incognita Lara; lei potrebbe fornirgli dei contatti molto utili per portare avanti questo suo progetto.

Roberto ha bisogno di nuovi alleati: spunta l'ipotesi Lara

Attualmente sembra che Ferri sia fuori di sé. È lecito pensare che Marina voglia distaccarsi dal progetto del marito; la donna infatti è sempre sembrata molto più lucida di fronte alla gravità della situazione. A questo punto, Roberto potrebbe cercare un'alleata più affine al suo pensiero, senza scrupoli e decisa a sostenerlo in qualsiasi azione che meglio di Lara?

Ovviamente, bisogna anche considerare il fatto che la donna sembrava orientata verso un processo di redenzione, il che potrebbe rendere la situazione molto più complessa. In ogni caso, le prossime trame, dopo un periodo di calma apparente, potrebbero diventare decisamente movimentate.