Si avvicina a grandi passi in Toscana l'appuntamento con un grande evento sportivo, quello relativo ai Mondiali di #Ciclismo del 2013, dal 22 e fino al 29 settembre. E se è tutto pronto per accogliere i ciclisti, dal lato dei trasporti anche le Ferrovie dello Stato non sono impreparate all'evento visto che è stato già programmato un piano straordinario del trasporto regionale su rotaie.



In particolare, per i treni regionali si è proceduto ad estendere gli orari di apertura delle biglietterie, così come sette treni aggiuntivi permetteranno di incrementare di ben 266 le corse straordinarie dei treni durante l'evento.



E per la giornata in cui è atteso il maggior afflusso, quella conclusiva di domenica 29 settembre del 2013, con destinazione Firenze nella fascia oraria dalle ore 8,30 alle ore 12,30 le corse programmate offriranno complessivamente oltre 32 mila posti a sedere rispetto ai 15 mila normalmente previsti con le corse ordinarie dei treni in un normale giorno festivo.



Inoltre, per chi non vuole perdersi una gara su tutto il territorio regionale sono state introdotte anche delle agevolazioni per viaggiare risparmiando. Questo in particolare grazie a "Toscana Rail Ticket", il biglietto unico per salire liberamente sui treni regionali durante il grande evento sportivo. Nel dettaglio, c'è il Toscana Rail Ticket che costa 80 euro per otto giorni, 44 euro per i primi quattro giorni, dal 22 al 25 settembre, e quello da tre giorni, dal 27 al 29 settembre, che costa 36 euro per non perdersi le gare conclusive.