#sciopero generale treni e metro del 15 novembre 2013: orari e fasce garantite trasporti Milano:
Previsto per venerdì 15 novembre un nuovo sciopero generale indetto dai sindacati CIGL, CISL e UIL per protestare contro la nuova Legge di Stabilità.
Disagi in vista per tutti i pendolari e per tutti i fruitori dei servizi pubblici locali poichè sono previste adesioni da parte di molti dipendenti pubblici.


SCIOPERO GENERALE TRENORD e ATM:
Per quanto riguarda Milano Trenord ha pubblicato sul suo sito internet un comunicato che parla di possibili disagi lungo le linee ferroviarie solo nelle 4 ore comprese tra le 10.00 e le 14.00. Restano quindi garantite le fasce del mattino e della sera per lavoratori e studenti.
ATM comunica invece che la mobilitazione interesserà il servizio di trasporti locale dalle ore 18.00 alle ore 22.00.
Per tutte le informazioni in tempo reale e gli aggiornamenti contattare il numero verde di Trenord 800.500.005 o fare riferimento alle notizie che appariranno sui siti di Trenord e ATM.
Lo scioperò generale nella giornata di venerdì sarà inoltre accompagnato nella città di Milano da una manifestazione che partirà alle 8.30 da via Palestro per arrivare a Piazza della Scala.


Previsti per lo stesso giorno anche disagi in altre regioni come Piemonte, Campania e Puglia. Ecco nel dettaglio le informazioni utili.

SCIOPERO GENERALE PIEMONTE

Particolare attenzione ad Alessandria dove i mezzi pubblici si fermeranno dalle ore 8,30 alle ore 12,30. 

SCIOPERO GENERALE CAMPANIA e PUGLIA
Disagi anche in Campania, dove si fermeranno per 4 ore i mezzi della Sita (dalle ore 9,00 alle ore 13,00). Situazione simile in Puglia dove i mezzi di trasporto non svolgeranno il normale servizio a Bari e a Foggia dalle ore 8,30 alle ore 12,30.