Lo #sciopero generale nazionale territoriale unitario di Cgil, Cisl e Uil nei prossimi giorni porterà, tra l'altro, all'astensione dal lavoro dei conducenti dei mezzi pubblici per quattro ore. E' il caso di Genova dove la protesta è in programma giovedì prossimo, 14 novembre del 2013.



In accordo con quanto reso noto dall'Amt Genova, i dipendenti sciopereranno giovedì prossimo dalle ore 9,35 alle ore 13,35 per quel che riguarda il personale viaggiante. Nell'arco delle quattro ore non sono previste fasce di garanzia, pur tuttavia il servizio di trasporto a favore delle persone portatrici di handicap sarà regolare. Lo sciopero riguarderà anche il servizio su rotaia, quello relativo alla Ferrovia Genova - Casella.





Il personale amministrativo, e quello operante su turno intermedio, si asterrà dal lavoro giovedì prossimo nelle prime quattro ore del proprio turno. Gli operai turnisti dell'Amt Genova si asterranno invece dal lavoro nelle seconde quattro ore del proprio turno di lavoro.



Giovedì prossimo, 14 novembre del 2013, lo sciopero generale nazionale unitario di Cgil, Cisl e Uil, organizzato su base territoriale, interesserà in Liguria anche le città di La Spezia, Imperia e Savona con scioperi di 4 ore accompagnati da cortei, presidi e manifestazioni contro l'attuale impianto della Legge di Stabilità varata dal #Governo guidato dal Premier Enrico Letta. In assenza di modifiche sostanziali alla Legge non è da escludere che poi Cgil, Cisl e Uil proclamino un nuovo sciopero generale nazionale, stavolta della durata di 24 ore.

I migliori video del giorno