Sciopero mezzi di trasporto pubblico lunedì 16 dicembre. Motivazione ed orari e fasce garantite Milano, Roma,Torino, Genova e Napoli.



Previsto per lunedì 16 dicembre il terzo ed ultimo giorno dello sciopero di tutti i mezzi di trasporto pubblico locali. Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Autoferrotranvieri e Faisa hanno indetto infatti una sciopero per protestare contro il mancato rinnovo del contratto collettivo, scaduto già dal 31 dicembre 2007. Le associazioni sindacali richiedono la ripresa delle negoziazioni e proprio per questo motivo è previsto per mercoledì 18 dicembre un incontro per i sindacati presso il Ministero dei Trasporti in cui verranno presentati tutti i progetti in corso ed il programma per il rinnovo.
A risentire maggiormente di questa mobilitazioni dovrebbero essere le maggiori città italiane; ecco nel dettaglio gli orari di sciopero previsti per i trasporti locali di Roma e Milano.


Sciopero mezzi lunedì 16 dicembre Milano



Il servizio ATM ha previsto possibili disagi a partire dalle 8.45 fino alle 12.45, senza garantire particolari fasce protette. Per quanto riguarda i trasporti ferroviari con Trenord non sono previsti particolari problemi.
Sciopero mezzi lunedì 16 dicembre Roma:
Disagi previsti a partire dalle ore 8.30 fino alle ore 12.30 per quanto riguara bus, tram, metropolitane e le ferrovie Roma-Lido,Roma-Civitacastellana-Viterbo
e Termini-Giardinetti.


Per quanto riguarda le altre città italiane, previsti scioperi anche a Genova (11,30-15,30), Venezia (9.00-13.00), Firenze ( 17.00-21.00), Napoli (9.00-13.00) e Torino (9.00-12.00 e 15.00-fine servizio).
#sciopero generale