In un primo momento la notizia è di quelle che fanno restare a bocca aperta e anche un po' sognare: Ryanair avrebbe finalmente aperto all'America, con un volo diretto per New York che, guarda caso, prevede come unico aeroporto di partenza Roma Ciampino e che sarà effettuato per la prima volta il prossimo 4 novembre; il prezzo è ancora più sconcertante: 9,99 euro per l'andata, 12 per il ritorno; in pratica chiunque, con poco più di 20 euro, può organizzarsi il suo bel viaggetto negli States.

Ryanair e il la bufala del volo a New York

Questo è lo scenario che si staglia nella fantasia di chi legge la notizia sui social network senza prestare troppa attenzione alla fonte; poi, basta un click, ed ecco aprirsi la pagina del Corriere del Corsaro, noto sito che pubblica bufale quotidianamente, a scopo ironico e di divertimento; i titoli, effettivamente, non possono che strappare sorrisi; il problema nasce quando non si è a conoscenza della natura del sito: non sono pochi i commenti alla notizia di Ryanair e dei suoi fantomatici voli Roma-New York, che, col massimo della serietà, fanno notare che la compagnia low cost irlandese non ha aerei adatti a coprire distanze del genere, o che la mappa presente sulla pagina presenta delle incongruenze.

Chi invece conosce la natura di questo sito, e di altri come Il Lercio, o La Gazzetta Del Nord, o ancora Notizie Pericolose, non può che essersi fatto una sana risata; solo per fare qualche esempio, troviamo, tra le notizie degli ultimi giorni, le costolette di agnello che sarebbero il piatto preferito dei vegani, o Carlo Conti che, vittima della psicosi collegata al virus Ebola, viene costretto a non uscire di casa perchè proveniente dall'Africa, o, ancora, il ritorno della lira nel 2015 o la madre che è stata arrestata perchè ha morso il cane che voleva aggredire la figlia; insomma, se siete in vena di ironia e non volete prendere le cose troppo sul serio, un giro sul Corriere del Corsaro è altamente consigliato. Dunque, per il momento tenete le valige nell'armadio: non si parte per New York; al massimo, se proprio volete, come meta del prossimo viaggio low cost potete scegliere Copenhagen, che Ryanair ha inserito nelle mete raggiungibili da Milano a partire da marzo: e stavolta non è una bufala