#ryanair rappresenta il punto di riferimento del settore dei viaggi aerei low cost: nato e cresciuto in Irlanda, il fenomeno ha conquistato sin da subito tutta l'Europa, permettendo davvero a chiunque di visitare le grandi capitali europee, come Parigi, Madrid, Berlino, Roma e tanti altri. Per il 2017 il magnate irlandese, Michael O'Leary, ha annunciato che la compagnia low cost punterà tutto sull'Italia: in occasione della presentazione del piano di sviluppo Ryanair presso la sede del Mit, al quale hanno partecipato anche il presidente dell'Enac, Vito Riggio, e il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, si è parlato di un investimento di diversi milioni che porterà nel nostro Paese non solo più turisti, ma anche più lavoro, muovendo così l'economia italiana.

Ma quali sono le nuove destinazioni?

Ryanair, 44 nuove rotte per il 2017 a prezzi scontati

Per il 2017 Ryanair ha reso nota l'attivazione di 44 nuove rotte in partenza non solo dai principali hub italiani, come Roma e Milano, ma anche da altri aeroporti regionali più piccoli, come quelli di Pescara ed Alghero, fino a qualche tempo fa destinati ad essere chiusi. Nello specifico, 21 nuove rotte saranno attivate tra Roma e Milano: tra le mete più ambite ci sarà il collegamento Roma-Lourdes, Roma-Norimberga, Malpensa-Gran Canaria, Pescara-Copenaghen, Pescara-Cracovia, Bari-Liverpool, Bologna-Lisbona e tanti altri. In occasione di questa notizia così positiva per l'Italia e per la sua economia, Ryanair ha messo in offerta più di 100 mila posti ad un prezzo che parte dagli 8 euro per viaggi previsti ad ottobre e novembre.

I migliori video del giorno

In molti hanno collegato questa mossa strategica di Ryanair con la Brexit, ma l'amministratore delegato della compagnia low cost si difende affermando che la volontà di scegliere l'Italia come Paese in un investire è legata principalmente ad una maggiore sicurezza percepita dai turisti di tutto il mondo: in un periodo come quello che stiamo vivendo in cui il terrorismo sta colpendo il cuore dell'Europa, l'Italia si conferma essere il Paese più sicuro, anche se non si può ancora parlare di rischio zero. #vacanze estive #Viaggi Low Cost