Vittorio D'Aversa

Contributor

Il Giornalismo Sociale mi vede impegnato come freelance per varie testate editoriali, e come organizzatore di eventi di solidarietà. Lo scopo è portare alla conoscenza di un pubblico più vasto, il mondo variegato della sofferenza e della povertà, che molto spesso, abbiamo sotto gli occhi ma non riusciamo a vedere. Mi occupo di disabilità, con particolare attenzione alle “malattie rare”.