Serie TV

Serie TV: il nuovo canale di Blasting News dedicato a tutte le vostre serie televisive preferite

1.Serie TV: un fenomeno culturale o solo una nuova moda?

Le Serie TV da un paio d'anni sono molto amate e seguite dal pubblico. La persone che le guardano, e ne parlano, sono sempre di più, arrivando in alcuni casi a superare perfino l'audience dei film. Per produrle vengono investiti grossi budget e coinvolti registi ed attori di fama mondiale, con la speranza di spopolare grazie alla Serie TV.

E difficile stabilire con esattezza quando siano nate le Serie TV. I due momenti di svolta più importanti sono stati l’uscita dei Soprano. Questa è stata la prima serie televisiva paragonabile ad un vero e proprio film. Poi c'è stata Lost. Si tratta della Serie TV che è stata in grado di far venire agli spettatori il 'desiderio' di conoscere il finale della storia dei Film.

  • A prescindere da quando le Serie TV si sono evolute sono ormai in molti a credere che rappresentino il miglior esempio di forma narrativa. Alcuni la definiscono anche un nuovo fenomeno culturale di massa. Perchè? Perché tutti le vedono, tutti ne parlano e nessuno vuole perdersi quella che verrà.

2.Quale Serie TV guardi?

Non sapere cosa sia Il Trono di Spade, non avere mai visto una puntata di The Walking Dead, o non essere in grado di ricordare i nomi dei protagonisti di Grey's Anatomy, comporta con ogni probabilità di essere esclusi da una buona parte dei discorsi. Questa affermazione è valida non solo tra ventenni, ma anche da quelli dei loro fratelli maggiori e dei loro genitori. Ai giorni nostri, trentenni e quarantenni sono attratti e coinvolti dalle Serie TV più in volga al momento, così come i loro figli. Non si tratta di un fenomeno di nicchia o di una moda. Quelli che hanno visto una serie televisiva, ne discutono tra loro, spesso citando frasi e battute come se appartenessero ad una setta di iniziati.

3.Come sono suddivise le Serie TV? (generi narrativi)

I generi narrativi delle Serie TV generalmente equivalgono a quelli cinematografici. In linea di massima, soprattutto nei paesi anglosassoni, vengono suddivise in due macro-categorie. Stiamo parlando de le comedy, di cui la sit-com è il formato più conosciuto, e i drama, opere a sfondo drammatico, suddivisi in svariate sotto-categorie dei Film.

4.Cosa vedere in TV nel mese di gennaio 2019?

Per le Serie TV ogni anno il mese di gennaio è ricco di novità. Questo periodo significa nuove produzioni che vanno in TV, e ritorni per la seconda parte di stagione. Per gli amanti del binge watching ci sono quindi alcune novità davvero interessanti in arrivo in questo mese su Netflix.

  • Star Trek Discovery - giovedì 17 gennaio;
  • American Crime Story - giovedì 17 gennaio;
  • Marvel - The Punisher - venerdì 18 gennaio;
  • Unbreakable Kimmy Schmidt - venerdì 25 gennaio;
  • Pose - giovedì 31 gennaio.

Sul canale Serie TV troverete tutte le anticipazioni, le anteprime e le curiosità sulle vostre serie televisive preferite. Ci sarà anche possibilità di commentare e condividere immagini e video. Seguiteci per non perdere nemmeno una news a gennaio 2019.

Chi segue il Canale Serie TV?

Christina Berg-Tylöskog Oriana Masserano Rita Petrillo Soza Kamel Pino Rispoli Grazia Martelli Valbona Brakaj

Claudia Ciavarella

LiberaNews

Mario Ruggiero

Antonietta Canale

M.C.Catania

Sabina Nana

Mario Ruggiero

Federica Emmanuele

Federica Emmanuele

G.G.

Susanna Buffa

Claudia Ciavarella

Vincenzo Palumbo

Tele News

Mario Ruggiero

Meri Nigro

Federica Emmanuele

Federica Emmanuele

Susanna Buffa

LiberaNews

Antonietta Canale

Co Ntel

S. Sa.

Sabina Nana

M.C.Catania

Mario Ruggiero

Co Ntel

Co Ntel

Questo Canale è curato dal nostro esperto
splnews
Contributor
Nato nel 1993, mi sono formato presso l'Università degli Studi di Milano Bicocca, indirizzo economico aziendale. Imprenditore Digitale, Search Engine Optimization Consultant e Digital Advertising Specialist, mi occupo principalmente di campagne e marketing pubblicitario. Da sempre con le mani in pasta nel web business, amo creare contenuti e strategie digitali di successo per PMI. Presso Blasting News ricopro i seguenti ruoli: Social Blaster, Videomaker, Copywriter e Revisore.
Suggerisci una correzione