Trivial-writer

Contributor

Nasce come scrittore di articoli "improvvisato", un po' per passione e divertimento, un po' per necessità. Affronta principalmente tematiche sociali, d'attualità, di sport e di tecnologia. "Non sono un professionista nel settore. Ma credo che scrivere è un po' come parlare di se stessi: sebbene un articolo venga sempre contestualizzato e dovrebbe basarsi su dati oggettivi è la forma che l'autore ne da' a renderlo diverso da tanti altri. Ognuno ha la propria 'penna' e con questa esprime e dipinge il suo punto di vista e se stesso. È proprio questa libertà creativa che mi ha spinto ad iniziare."