Utenti su Facebook commentano l'accaduto
Commenti sui social in merito alla vicenda
Chi prende anche le parti dei ragazzi accusati.
1 di 3

Photogallery - Lo stupro e poi il selfie con il segno di vittoria

Lo stupro ai danni di una turista americana è avvenuto in una discoteca del Sorrento. Verso i due presunti stupratori è stata emessa un'ordinanza di custodia cautelare dal gip di Torre Annunziata. Si tratta di due ventenni, uno dei quali ha precedenti penali per violenza sessuale su una ragazza che ai tempi era minorenne. Il fatto è avvenuto nella notte tra il 27 e 28 luglio. 

La donna, una venticinquenne in vacanza in Italia, è stata trasportata in ospedale dove ha denunciato l'accaduto. La ragazza era in compagnia di una connazionale quando ha conosciuto un ragazzo che si è conquistato la sua fiducia conducendola nei bagni del locale per poi abusare di lei. Poco dopo l'accaduto la vittima sarebbe tornata nel bagno per riprendersi dallo choc ma sarebbe stata raggiunta dal amico abusando di lei una seconda volta assieme ad un suo amico. La telecamera ha ripreso la scena e uno dei due ragazzi è stato riconosciuto dal tatuaggio sul braccio. 

Torna all'articolo: Lo stupro e poi il selfie con il segno di vittoria

Cosa ne pensi? Commenta.