Da oggi anche gli studenti italiani avranno la possibilità di ascoltare #Musica in streaming ad un prezzo ridotto! La nota app dell'azienda californiana è scontata anche in Italia, basta essere studenti universitari e il gioco è fatto. Lo sconto, di cui prima disponevano esclusivamente gli universitari di Australia, Danimarca, Germania, Irlanda, Nuova Zelanda, Regno Unito e Stati Uniti, adesso sbarca anche in Italia. Musica per le orecchie di tutti quei studenti che necessitano della carica della melodia giusta in ogni momento della giornata!

Come ottenere lo sconto?

L'offerta è disponibile solo attraverso UNiDAYS, un'applicazione che permette agli studenti universitari dei diversi atenei di usufruire di varie agevolazioni, sia nei negozio virtuali quanto in quelli fisici.

Pubblicità
Pubblicità

Una volta verificato che il cliente sia uno studente regolarmente iscritto, automaticamente il prezzo scende da 9,99 a 4,99 euro mensili. Cinque euro di sconto validi per un massimo di quarantotto mesi, non necessariamente continuativi. La verifica viene effettuata automaticamente e periodicamente da parte dell'app UNiDAYS, dunque se nell'arco di tempo tra una verifica e l'altra si modifica lo status di studente universitario, #apple Music tornerà al prezzo pieno di 9,99 euro.

Una scelta di business, da parte dell'azienda di Cupertino, legata sicuramente alla possibilità di agevolare tutti gli studenti che attraversano le proprie giornate accompagnati dalla musica, ma altrettanto legata, probabilmente, al successo delle app concorrenti. Spotify o Deezer, infatti, sono quelle che fino ad ora hanno riscontrato maggiore successo, forse perchè Apple Music non possiede opzioni free dopo i tre mesi di prova gratuita.

Pubblicità

L'applicazione Apple sarà disponibile non solo su dispositivi iOS accedendo all'applicazione "Musica", ma anche su Mac e personal computer attraverso iTunes e Android. Per quest'ultimi dispositivi, tuttavia, bisognerà scaricare un'app specifica. Per ulteriori informazioni basta visitare il sito Apple dedicato. #Università