Alexa
Pubblicità
Le news del momento

Gué parla di Gemitaiz, Salmo, Ghali, Fedez e della nuova scuola

Gué Pequno ha qualche critica da muovere nei confronti dei rapper di nuova generazione.
Il 2017 è stato sicuramente l'anno di Gué Pequeno, lo storico membro della Dogo Gang è riuscito a portarsi a casa un impressionante numero di certificazioni ufficiali della FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana), trentuno per la precisione, consolidando il suo ruolo di leader carismatico e figura di riferimento all'interno dell'ormai sconfinato panorama hip hop italiano. Ed è proprio in qualità di figura centrale del rap game made in Italy che molto spesso il Golden Boy viene interpellato dai giornalisti, interessati ad ottenere da lui un parere sul resto della scena. In una recente intervista rilasciata dieci giorni fa per l'edizione on line del noto periodico musicale 'Rolling Stone', Gué ha avuto modo di raccontarsi e di esprimere pareri, non sempre positivi, sui rapper della cosiddetta 'nuova scuola'. Pur ammettendo di ascoltare volentieri molti degli artisti italiani di nuova generazione – una dichiarazione abbastanza significativa per uno che fino ad oggi aveva...
Pubblicità