Alexa
Pubblicità
Le news del momento

Le sanzioni di Trump all'Iran e gli effetti sul prezzo del petrolio

Spieghiamo perchè le sanzioni americane all'Iran potrebbero portare a un calo del costo della benzina nei prossimi mesi.
Il tema dominante sui mercati dei futures sul petrolio greggio è sempre di più legato, oltre che ai dazi imposti da Trump alla Cina, anche alle sanzioni Usa all'Iran, importante produttore, con molte grandi aziende del campo energetico che si stanno preparando a ridurre significativamente i loro acquisti di petrolio iraniano. Ci sono molti annunci in tal senso di compagnie come Total, Reli, Daelim, ma anche di Eni per esempio, riguardo ad un disimpegno in tal senso, per non incorrere in sanzioni americane che andrebbero a colpire chiunque acquisti il greggio iraniano. Il paradosso del calo del prezzo del greggio nonostante le sanzioni Tuttavia al momento paradossalmente, gli acquisti di petrolio iraniano sono ai massimi: infatti le stesse compagnie stanno accumulando ingenti scorte dall'Iran, che sta vendendo il suo greggio a prezzi molto bassi proprio per anticipare l'effetto delle sanzioni di Trump che entreranno in vigore solo il 4 novembre 2018. Cosa possiamo quindi concludere?...
Pubblicità