Pubblicità
Le news del momento

Crediti deteriorati in calo secondo la Commissione Europea nel terzo trimestre 2018

Nel quarto aggiornamento sull'andamento dei NPL a livello europeo si conferma un trend in diminuzione.
Secondo quanto riportato dal comunicato stampa emanato dalla Commissione Europea, l'impegno significativo promosso dagli operatori bancari europei, secondo gli indirizzi forniti dai regolatori, starebbe dando i suoi frutti. Nel periodo che va dal secondo trimestre del 2014 al terzo trimestre del 2018, lo stock di crediti deteriorati presenti nei bilanci delle banche dei paesi dell'Unione Europea è calato di oltre il 50%. Nel commentare i dati, il vicepresidente responsabile per la Stabilità finanziaria, i servizi finanziari e l'Unione dei mercati dei capitali, Valdis Dombrovskis, ha sottolineato come i positivi risultati raggiunti nella riduzione dei rischi presenti nel sistema bancario ponga solide basi su cui portare avanti il processo per il completamento dell'Unione Bancaria Europea. Rafforzarsi per resistere a possibili shock sistemici L'esperienza della crisi finanziaria globale ha dimostrato che, se molti istituti di credito si trovano in difficoltà nello stesso momento, è...
Pubblicità