Pubblicità
Le news del momento

Como, bimba uccisa da stufetta: non sarebbe stato un incidente, arrestato il patrigno

La piccola di 18 mesi non sarebbe deceduta in seguito a un incidente domestico, ma sarebbe stata abusata e picchiata dal compagno della madre.
Sharon, la bimba di 18 mesi deceduta qualche settimana fa a Cabiate (Como), non sarebbe rimasta vittima di un tragico incidente domestico. La piccola, secondo quanto ricostruito dalla Procura lariana sarebbe morta dopo esser stata picchiata violentemente e abusata dal nuovo compagno della madre, un giovane di 25 anni di origine rumena. L'uomo è stato arrestato nella mattinata di oggi, sabato 23 gennaio, su richiesta del sostituto procuratore di Como Antonia Pavan. Arrestato il compagno della madre I carabinieri della tenenza di Mariano Comense hanno arrestato, come disposto dal gip Andrea Giudici, il patrigno della bimba di Cabiate deceduta la sera dello scorso 11 gennaio. L'uomo, già allontanato dalla mamma della piccola, da quanto si apprende è stato raggiunto nella sua abitazione di Lentate sul Seveso (Monza Brianza) ed è già stato tradotto in carcere al Bassone di Como. Le accuse nei suoi confronti sono pesantissime: morte derivante da maltrattamenti. L'arrestato dovrà...
Pubblicità