Alexa
Pubblicità
Le news del momento

L' Onu attacca il cibo made in Italy. Pronta la risposta di Governo e Coldiretti.

Il 27 settembre prevista la riunione sul tema alimentazione dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite.
L'Onu fa la voce grossa contro il made in Italy. Secondo l'Onu alcuni cibi da tavola tipici della tradizione culinaria italiana sarebbero dannosi per la salute. L'Organizzazione delle Nazioni Unite ha esposto la volontà di proporre l'obbligo per le etichettature di prodotti come il Parmigiano Reggiano e il Prosciutto di Parma. L'azione è rivolta a limitare i danni dei cibi contenenti grassi saturi e a prevenire malattie come il diabete o patologie cardiovascolari e tumorali. L'indiscrezione emersa da Il Sole 24 ore ha acceso i riflettori anche sull'olio extravergine. Il 27 settembre l'Assemblea Generale si pronuncerà. Dal Palazzo di Vetro di New York è emerso che il prossimo 27 settembre vi sarà un'apposita discussione che riguarderà l'Assemblea Generale Onu. Il fine dei colloqui sarà quello di sensibilizzare gli stati nazionali sul tema dell'alimentazione corretta. Viene così scongiurata l'ipotesi di utilizzo di immagini dissuasive verso questi prodotti, così come avviene con...
Pubblicità