Alexa
Pubblicità
Le news del momento

Mondiali ciclismo verso una rivoluzione: ogni 4 anni potrebbe esserci un'edizione speciale

L’Uci sta progettando un nuovo format della rassegna iridata dal 2023: far disputare nella stessa località e nello stesso periodo tutte le discipline.
Il Comitato di Gestione dell’Uci ha approvato l’Agenda 2022, un documento che prevede numerose novità da introdurre nei prossimi quattro anni nel mondo del ciclismo. La più evidente è la rivoluzione a cui potrebbero essere sottoposti i Mondiali. Ogni quattro anni la rassegna iridata potrebbe avere un’edizione speciale che durerà una ventina di giorni, concentrando in un’unica località tutte le diverse discipline del ciclismo. Altra novità molto importante è l’ingresso del tramadolo tra le sostanze vietate dal regolamento antidoping. Ciclismo, il super Mondiale può debuttare nel 2023 Da un convegno di tre giorni nella città francese di Arzon il Comitato di Gestione dell’Uci ha tracciato le tante novità che la gestione del nuovo presidente Lappartient inserirà nel ciclismo. Il Comitato ha approvato l’Agenda 2022 che sarà poi ratificata a settembre e quindi interamente pubblicata sul sito dell’Uci. Già ora, però, il 'governo' del ciclismo mondiale ha parlato...
Pubblicità