Pubblicità
Le news del momento

Migranti, Macron provoca Salvini: 'Gli sbarchi devono avvenire nel porto più vicino'

Lo scontro sulle differenti visioni nelle politiche di accoglienza tra il presidente francese ed il ministro italiano si fa sempre più duro.
La querelle tra Italia e Francia sul fronte dei migranti rischia di inasprirsi sempre di più. Se il rapporto tra Matteo Salvini ed il Presidente francese Emmanuel Macron è teso sin dal giugno dello scorso anno, quando si insediò il governo gialloverde, da oggi siamo arrivati ad una situazione di forte scontro con i vicini d'oltralpe. Le dichiarazioni dell'inquilino dell'Eilseo, a margine di un incontro informale avvenuto a Parigi alla presenza di 14 ministri degli interni dell'Unione Europea, hanno il sapore della provocazione a seguito dell'assenza polemica all'incontro di Matteo Salvini, dopo recenti episodi di rimpatri da lui ritenuti illegali avvenuti recentemente al confine italo-francese da parte della gendarmerie. 'Quando una nave si trova in acque internazionali con rifugiati a bordo deve andare nel porto più vicino' Secondo il presidente francese Emannuel Macron l'assenza di Matteo Salvini, da lui definita un "atto dovuto" perchè "l'Italia non prende ordini dalla...
Pubblicità