Siete pronti per mandare delle frasi spiritose e soprattutto fare degli scherzi divertenti ad amici e parenti? Ormai manca poco, venerdì 1 aprile 2016 è alle porte e come ben sappiamo, ogni anno, il primo giorno di questo mese è ricordato  per i classici “Pesce d’aprile”. A volte però, pensare ad una battuta o ad uno scherzo simpatico non è facile, allora noi qui vi vogliamo aiutare a rendere questa giornata piena di risate, suggerendovi delle frasi e scherzi simpatici. .

Pubblicità

Pubblicità

Frasi spiritose per il 1 aprile

  • Per il tuo compleanno avrei pensato a una crociera con gli amici ai Caraibi. Durante la mia assenza potresti prenderti cura delle mie piante?
  • Caro ascolta: voglio dare una scossa alla mia vita e ho deciso di dare una svolta a tutto. Vado da qualcuno che mi apprezzi e mi sappia utilizzare meglio. Di chi si tratta, mi chiedi? Non so se lo troverò, ma parlo del tuo cervello!
  • È stata da poco diffusa la notizia di una scimmia scappata dallo zoo: mi raccomando abbi cura di te!
  • Ti voglio bene … E a te ci tengo perché per me sei importante … E ti proteggerò … Ed è per questo che lotterò per impedire gli esperimenti sui … babbuini.
  • Dicono che l’intelligenza è come una pioggia caduta dal cielo … ma tu proprio quel giorno dovevi aprire l’ombrello?
  • Siamo dei ladri e abbiamo preso in ostaggio il tuo cervello … Ops, scusa! Tu non hai cervello, ho sbagliato numero!

Scherzi divertenti per pesce d’aprile

Il primo aprile è un po’ come Carnevale: “ogni scherzo vale”, basta che non si esageri.

Pubblicità

Per questo sono sempre ben accetti: insetti finti sulla sedia, false lettere d’amore ad amici e amiche (che però vi consigliamo di svelare poi in fretta, per evitare conseguenze!) oppure mettere del miele sulla maniglia della porta. Per quelli, invece  che intendono fare uno scherzetto un po’ più cattivello, si può mandare qualcuno a comprare qualcosa che non esiste spiegandogli che è un nuovo prodotto come, ad esempio, l’aceto zuccherato, il pane alla liquirizia, una penna all’acqua, una bottiglia di vino dell’Antartide … E poi un altro scherzo che, secondo noi, riderete a crepapelle è: incollare un euro per terra e guardare quanto tempo ci mette la vittima per capire che non riuscirà a raccoglierlo. Infine, quello intramontabile, lo scherzo più vecchio e che riesce sempre benissimo è: dare una pacca sulla spalla alla vostra vittima, appiccicando sulla maglietta un bel pesciolino di carta o una battuta divertente. Siamo convinti che quest’ultimo scherzo, oltre ad uscire molto bene, durerà anche lungo!

Finiamo qui con le nostre idee di frasi e scherzi divertenti da fare a mamma o papà, oppure ad un fratello o amico o, perché no,  ad un collega di lavoro il 1 aprile,  il giorno del Pesce d’Aprile. #Eventi