Oroscopo, scopri il futuro segno per segno

Iscriviti al canale Oroscopo e si aprirà un mondo astrale davanti a te. Troverai le previsioni zodiacali, le classifiche e tutte le informazioni sull'amore, il lavoro e la fortuna

L’oroscopo è l’insieme delle previsioni astrali, che sono basate sui dodici segni zodiacali, definito zodiaco. Dall'antichità a oggi, lo studio degli astri ha cercato di prevedere il futuro, prossimo e lontano.

1.Che cos’è la ruota dello zodiaco?

La ruota dello zodiaco, dalle parole greche "zoon" ossia animale, e "odon", cioè percorso, indica un cerchio di dodici costellazioni astrali che mette in relazione cielo e terra. Lo zodiaco quindi è suddiviso in dodici campi rappresentati rispettivamente dall'Ariete, Toro, Gemelli, Cancro, Leone, Vergine, Bilancia, Scorpione, Sagittario, Capricorno, Acquario e Pesci. La ruota dello zodiaco quindi è una mappa astrale su cui transitano i vari pianeti.

Secondo chi si affida all'oroscopo, ogni simbolo dello zodiaco acquista caratteristiche comportamentali specifiche e a ogni segno viene poi attribuita una casa astrologica che approfondisce ancor più la personalità.

2.Quali sono le caratteristiche principali dei dodici segni zodiacali?

Ognuno dei dodici segni zodiacali che compongono l'oroscopo ha, per chi segue i dettami dell'oroscopo, determinate caratteristiche comportamentali.

Queste le origini e le caratteristiche di ciascun segno zodiacale secondo la tradizione:

3.Oroscopo, come i pianeti influenzano la vita dell’uomo?

Per chi si affida all'oroscopo, ogni pianeta ha un significato ed è capace di influenzare la vita di ciascun segno zodiacale. Dato che ogni astro detta legge sulla personalità di ciascun simbolo dello Zodiaco, gli astrologi (cioè coloro che scrivono l'oroscopo) sostengono che la posizione dei pianeti plasmi non solo la personalità di ognuno sin dalla nascita, ma anche gli avvenimenti del quotidiano.

Per questo le previsioni astrologiche risultano da stimolo, per chi ci crede, per reagire alle avversità e superare le sfide con maggiore coraggio. Chi si affida all'oroscopo usa i pianeti per giocare sull'emotività e la razionalità, equilibrando l'aggressività e l'arrendevolezza.

4.Che significato hanno i pianeti e gli astri nell’oroscopo?

I pianeti e gli astri nell'oroscopo si intrecciano fornendo una mappatura preziosa che aiuta gli esperti della materia a prevedere il destino di ciascun segno zodiacale.

  • Il Sole indica la personalità, il proprio io e la vitalità
  • La Luna rappresenta la sensibilità, l'emotività e l'inconscio
  • Mercurio acuisce l'intelligenza e indica il modo di muoversi nella vita
  • Venere è il pianeta dell'amore, degli affetti
  • Marte indica la passionalità e il dinamismo
  • Giove rappresenta la fortuna e l'onestà
  • Saturno sottolinea la consapevolezza dei propri limiti spronando alla pazienza e alla perseveranza
  • Urano è il progresso e porta con sé cambiamenti improvvisi
  • Nettuno rappresenta il misticismo
  • Plutone indica i talenti e avvia alla rigenerazione

5.Transiti planetari, cosa sono?

I transiti planetari sono i movimenti dei pianeti nel cerchio zodiacale. Transitando in un segno in un determinato arco temporale, i pianeti porterebbero con sé un messaggio da interpretare. I transiti planetari risultano di fondamentale importanza per scrivere un oroscopo, perché entrando nei segni zodiacali influenzerebbero la vita delle persone e regalerebbero informazioni preziose.

6.Congiunzione, trigono e opposizione planetaria: di cosa si tratta?

Attraverso il loro movimento all'interno del cerchio zodiacale, gli astri e i pianeti vengono a trovarsi a distanze continuamente diverse fra loro. Le distanze tra gli astri sono espresse in gradi e vengono definite 'aspetti planetari' o 'legami planetari': sono utili agli astrologi per ricavare premonizioni dettagliate per ciascun segno zodiacale e per comprendere come l'energia di ciascun pianeta influisce sull'individuo.

  • Una congiunzione astrale tra due o più pianeti nello zodiaco si ha quando la distanza tra di essi varia da 0 e 10°. La congiunzione rafforza l'energia di entrambi i pianeti in modo armonico e produce premonizioni positive per l'individuo.
  • Il trigono planetario si ottiene con una distanza di 120° tra i pianeti interessati. Il trigono genera aspetti positivi sull'oroscopo di un segno, poiché in questa situazione gli astri entrano in sinergia tra loro.
  • L'opposizione planetaria invece avviene quando la distanza tra i pianeti interessati è di 180° ed essi sono domiciliati in segni contrapposti. L'opposizione rappresenta un aspetto di sfida o di ammonimento a superare eventuali difficoltà individuali.

7.Oroscopo, che cos'è l'ascendente?

L'ascendente è il risultato del punto di incontro tra l'orizzonte e l'eclittica al momento della nascita di un individuo. Per conoscere il proprio ascendente, occorre introdurre la data e l'ora di nascita in apposite tavole astrologiche. Tramite l'ascendente, chi crede nelle previsioni astrologiche ottiene delle indicazioni sulla personalità di ciascun individuo: esso risulta quindi un ulteriore filtro per l'interpretazione di alcune situazioni.

Scopri come calcolare il tuo ascendente con la nostra guida passo per passo.

8.Quando è nato l’oroscopo?

I primi oroscopi nacquero nel V secolo A.C. grazie alla civiltà babilonese che, per prima, si occupò di studiare la posizione del Sole nel corso dell'anno rispetto ai moti terresti. Gli antichi babilonesi suddivisero il cielo che circondava l'osservatore in dodici sezioni, ognuna delle quali rappresentata da una costellazione: da esse i segni zodiacali traggono il loro nome. Intersecando la posizione del Sole con la costellazione attraversata nel giorno di nascita di ciascun individuo era possibile definire a quale segno zodiacale si apparteneva, proprio come avviene ai giorni nostri.

Oltre al Sole, presto i Babilonesi iniziarono a studiare anche la posizione della Luna e dei cinque pianeti più vicini alla Terra, stilando previsioni zodiacali sempre più dettagliate. Lo studio degli astri è stato portato avanti dall'antichità ai giorni nostri dal momento che l’interpretazione delle stelle ha sempre ricoperto un ruolo di fondamentale importanza in diverse culture, come quella celtica, cinese e maya.

Leggi gli approfondimenti sull'oroscopo in diverse culture:

  • Oroscopo maya, caratteristiche e approfondimenti dell’astrologia precolombiana

Chi segue il Canale Oroscopo?

Biggianni Gianni Scilla Bigongiali Marisa Majorana Merricone Daniela Capacci Carmen Venturi Elena Caporaso Maria Grazia Bologna
author-avatar

Manolo Sistano

author-avatar

Roby Carsoli

author-avatar

Maurizio Saladino

author-avatar

Claudia Perseli

author-avatar

Astrid Pierrot

author-avatar

Anna Giornale

author-avatar

Claudia Caputo

author-avatar

Claudia Caputo

author-avatar

Mark Star

author-avatar

Astrid Pierrot

author-avatar

Ylenia Boscarato

author-avatar

Astrid Pierrot

author-avatar

Ylenia Boscarato

author-avatar

Katia Di Luna

author-avatar

Manolo Sistano

author-avatar

Maurizio Saladino

author-avatar

Roby Carsoli

author-avatar

Roby Carsoli

author-avatar

Claudia Perseli

author-avatar

Mattia Gaglio

author-avatar

Katia Di Luna

author-avatar

Astrid Pierrot

author-avatar

Astrid Pierrot

author-avatar

Claudia Caputo

author-avatar

Claudia Caputo

author-avatar

Mark Star

author-avatar

Astrid Pierrot

author-avatar

Ylenia Boscarato

author-avatar

Astrid Pierrot

author-avatar

Anna Giornale

author-avatar

Anna Giornale

author-avatar

Manolo Sistano

author-avatar

Roby Carsoli

author-avatar

Roby Carsoli

author-avatar

Katia Di Luna

Questo Canale è curato dal nostro esperto
splnews
Contributor
Suggerisci una correzione