Udinese - Roma doveva essere la sfida dei due bomber senza età Totti e Di Natale che vedrà invece Totti saltare l'appuntamento a causa dell'infortunio che lo terra lontano dai campi per un mese circa. La Roma cerca senza il suo capitano di vincere ancora e dare una seria zampata al campionato mentre l'Udinese cerca ancora di lanciarsi in campionato.

L' Udinese affronta la Roma con la squadra praticamente titolare: al fianco di Di Natale spazio a Muriel, con Brkic che dopo il recupero cerca il posto da titolare tra i pali.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Unico assente l'infortunato Domizzi. Nella Roma invece a causa delle assenze di Totti e Gervinho spazio a Borriello e Ljajic. Per il resto tutto confermato con la difesa titolare ed il centrocampo guidato da De Rossi in ottima forma che dovrà prendere la squadra per mano come vice Totti.

Udinese - Roma: le probabili formazioni

UDINESE: Brkic; Heurtaux, Danilo, Naldo, Gabriel Silva; Basta, Pinzi, Allan, Lazzari; Muriel, Di Natale.

ROMA: De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Balzaretti; Pjanic, De Rossi, Strootman; Florenzi, Borriello, Ljajic.

Udinese – Roma: la diretta tv e streaming

Udinese – Roma va in scena domenica 27 Ottobre 2013 alle ore 15:00. La partita sarà visibile agli abbonati di Mediaset Premium e Sky Calcio. Per gli abbonati disponibile lo streaming tramite le applicazioni Sky Go e Premium Play.

Udinese - Roma: il pronostico

L'Udinese come ogni stagione stenta a decollare occupando la metà della classifica. Ha giocatori in grado di cambiare il risultato in qualsiasi momento, sopratutto quel Di Natale che non sembra proprio voler smettere di segnare.

I migliori video del giorno

Al suo fianco l'estro e la classe di Muriel ancora non completamente sbocciato ma con indubbie qualità tecniche.

Insomma un bel attacco che potrebbe creare grossi problemi alla migliore difesa del campionato. Se a tutto questo si unisce la mancanza di Totti e Gervinho nella Roma viene facilmente da pensare che la capolista potrebbe registrare la prima battuta d'arresto nel campionato. Attenzione a Borriello che sicuramente cercherà di sfruttare l'occasione di giocare da titolare.