Calciomercato, tutti i movimenti delle squadre italiane ed europee

Segui il Canale Calciomercato: le principali trattative di mercato di Serie A e i campionati esteri. Notizie e curiosità sui talenti del calcio internazionale

Calciomercato è il canale dedicato a tutte le principali trattative di mercato del calcio italiano ed estero della stagione 2022-2023. Tradizionalmente le sessioni di mercato si svolgono nel periodo estivo e invernale, ma il mercato è sempre in movimento e quindi gli aggiornamenti saranno costanti. Ci soffermeremo sulle varie tipologie di trasferimento, dai definitivi ai prestiti, fino ad arrivare alle acquisizioni a parametro zero.

1.Quali sono i possibili obiettivi della prossima finestra di calciomercato per i top club italiani?

Mini rivoluzione in casa Juventus. I bianconeri, dopo i nove anni di dominio interrotto nella stagione 2020/21 dall'Inter, devono continuare la ricostruzione. Una rifondazione che passa dall'acquisto di un difensore centrale, visto l'addio del capitano Giorgio Chiellini, e un terzino, uno o due centrocampisti e un attaccante. La parola d'ordine è dare continuità al progetto di Allegri per tornare a vincere in Italia, tenendo presente che il sogno è sempre la Champions League.

Il Milan dei giovani continua la sua ascesa. Ciò che potrebbe completamente cambiare le carte in tavola in casa rossonera è l'eventuale apporto di InvestCorp, il fondo arabo interessato all'acquisto della società potrebbe stanziare fondi per un mercato più ambizioso di quello di Elliott. Con un cambio societario cambierebbe anche la caratura dei profili cercati. Il Milan è a caccia comunque di una punta di peso e di centrocampisti di fantasia offensivi per rendere più pericoloso l'attacco di Pioli.

In casa Inter, come per la stagione 21/22, la parola d'ordine è autofinanziamento. Un mercato in grado di sostenersi da solo per far fronte al diktat di Suning. Ciò che serve a Simone Inzaghi è certamente una punta. Dato per certo l'arrivo di Onana tra i pali, i nerazzurri vorrebbero puntellare anche difesa e centrocampo ma tutto dovrà essere bilanciato dalle varie cessioni.

Per la sua Roma, José Mourinho è a caccia di un difensore centrale, possibilmente mancino. Mentre si prospetta una piccola rivoluzione a centrocampo. Varie saranno le cessioni in mediana tra nomi più o meno graditi all'ambiente giallorosso. Non dovrebbero esserci sacrifici ma rimane l'incognita Zaniolo, uno dei nomi caldi del prossimo mercato.

In casa Lazio si cerca un vice Immobile, un regista e uno o due acquisti per la difesa. Questo perché dopo aver sposato il progetto Sarri bisogna anche accontentare le richieste di un allenatore che ha bisogno di un certo tipo di giocatori per esprimere al meglio il suo calcio. Occhi puntati su Sergej Milinković-Savić che potrebbe essere la cessione pesante con la quale rifondare la squadra. Il serbo piace sia in Italia che all'estero con il PSG che sarebbe avanti su tutte.

Il Napoli, chiamato a salutare alcuni volti storici della società, dovrebbe avviare un ciclo di restaurazione in vista dell'addio di alcuni veterani, a partire da Insigne. La certezza è il bisogno di agire in ogni reparto per poter rifondare e ripartire per puntare i vertici della classifica e continuare a fare quanto di buono visto negli ultimi anni. L'arrivo in Champions ha un suo peso negli equilibri del club perché garantisce entrate maggiori per il club pronto a rinvestire sul mercato parte dei profitti e Luis Alberto è il nome che infiamma i tifosi azzurri.

2.Mercato Juve: quali saranno i probabili acquisti e le cessioni?

Vista la probabile partenza del capitano Giorgio Chiellini che lascerà i bianconeri dopo 17 stagioni per trasferirsi in MLS, la Juventus dovrebbe acquistare un difensore centrale. Tra i nomi più gettonati Bremer del Torino e Gabriel, centrale dell'Arsenal. Si pensa anche ad un terzino sinistro che potrebbe dover sostituire l'eventuale partenza di Alex Sandro. Per la fascia si pensa ad Udogie dell'Udinese, Reguilon dal Tottenham. A centrocampo molto dipenderà dalla cessione di Arthur Melo che non ha convinto a pieno l'ambiente bianconero. In mezzo al campo i nomi sono quelli di alcuni top player: si pensa a Milinkovic-Savic mettendo sul piatto Rugani e McKennie o ad un ritorno di Pogba, mai dimenticato dalla sponda bianconera del Po, oppure a Jorginho che sarebbe il preferito per il centrocampo, oltre a Zaniolo che stuzzica le fantasie del popolo bianconero. In attacco, dato per partente Dybala dopo il mancato rinnovo sul quale si è espresso anche Agnelli, che interessa all'Inter in Italia e al Manchester United in Premier, i principali movimenti potrebbero interessare un asse con il PSG per strappare Angel Di Maria ai parigini.

3.Mercato Milan: quali saranno i probabili acquisti e le cessioni?

InvestCorp è l'incognita sulla quale basare il mercato rossonero. Se il fondo arabo dovesse acquistare la società si parla di 300 milioni stanziati per il mercato. La società avrebbe intenzione di blindare Leao e, partendo dal giovane fuoriclasse portoghese, si potrebbe ricostruire l'attacco. Potrebbero arrivare Milik e Lingard, ma i maxicolpi sarebbero quelli di Joao Felix e Zaniolo per galvanizzare ancora di più un ambiente già molto carico dagli ultimi campionati chiusi in crescendo. In uscita, oltre Romagnoli che - non convinto del rinnovo - dovrebbe lasciare a parametro zero per andare alla Lazio, si parla anche di un clamoroso addio di Ibrahimovic e delle cessioni di Messias e Diaz che potrebbe non essere riscattato. Così come potrebbero partire Castillejo e Ballo-Toure.

4.Mercato Inter: quali saranno i probabili acquisti e le cessioni?

In casa Inter la parola d'ordine è autofinanziamento. Per alimentare il mercato, rendere la squadra più competitiva e continuare a migliorarsi per provare a tenere il passo anche con le grandi d'Europa, i nerazzurri devono limare alcuni dettagli per puntellare la rosa. I grandi movimenti saranno in attacco dove dovrebbe partire certamente Sanchez in scadenza mentre l'incognita è Lautaro Martinez. Infatti per fare mercato i nerazzurri potrebbero dover cedere un big e l'argentino interessa a molti top club tra cui il Manchester United. Non dovrebbero partire Barella, il cui contratto è stato rinnovato, né Skriniar che piace alla Juve, ma che ha più volte ribadito il suo amore per i colori nerazzurri. In entrata piace Bremer per la difesa e Scamacca e Dybala in attacco. Occhi su Frattesi per la mediana, anche se è spuntata la pista Paredes per completare un reparto che, con grandi probabilità, sarà orfano di Vecino e Vidal

5.Mercato Roma: quali saranno i probabili acquisti e le cessioni?

Zaniolo è uno dei talenti più cristallini del calcio italiano e non c'è da meravigliarsi che interessi a molte squadre sia in A che all'estero. La Roma vorrebbe provare a blindarlo ma in caso di mancato rinnovo si parla di un interesse concreto della Juventus per Zaniolo e di un possibile inserimento del Milan. Per quanto riguarda il mercato in entrata piacciono Traoré del Sassuolo, e Lingard dello United. In entrata si parla di un derby tra Roma e Lazio per Ferrari mentre per la trequarti è recentemente spuntata l'idea James Rodriguez. A centrocampo si parla di un interesse della Roma per Gagliardini mentre in attacco va sottolineato come la Roma sia sia iscritta alla corsa per Dybala.

6.Mercato Lazio: quali saranno i probabili acquisti e le cessioni?

Milinkovic-Savic piace a tutte le big d'Europa. Il serbo è un sogno per l'Inter e per la Juventus che è la squadra al momento più accreditata tra le italiane come destinazione del centrocampista. Al momento non ci sono vere trattative ma è difficile che Milinkovic resti alla Lazio. Così come è cresciuto l'interesse per il suo compagno di reparto: Luis Alberto fa gola al Napoli. A porta i biancocelesti potrebbero provare a strappare Cragno al Cagliari - provando a battere la concorrenza della Fiorentina - o Meret al Napoli. Sempre dal Napoli potrebbe arrivare Zielinkski, profilo molto apprezzato da Sarri, così come i biancocelesti avrebbero individuato in Milik un probabile vice-Immobile.

7.Mercato Napoli: quali saranno i probabili acquisti e le cessioni?

Il Napoli si prepara a rifondare vista quella che è stata definita da molti analisti la fine di un ciclo. Capitan Insigne lascerà la sua città ma la squadra di Spalletti parrebbe interessata a diversi profili come Malinovsky, fantasista in forza all'Atalanta o a Joao Pedro, attaccante del Cagliari, così come a Domenico Berardi. In mezzo al campo, uno dei nomi più gettonati è quello di Nandez del Cagliari mentre per il centravanti potrebbe esserci una pista che porta gli azzurri a Belotti. In porta si è parlato tanto di Dragowski della Fiorentina, ma non c'è mai stato un concreto interesse. In difesa si pensa a Milenkovic della Fiorentina. Da sottolineare invece un interesse mai nascosto per Vecino dell'Inter. Luis Alberto in cabina di regia resta il grande sogno della squadra partenopea per poter così dare geometrie al gioco di Spalletti e una dose di imprevedibilità sulla trequarti per azionare Osimhen che potrebbe partire solo per offerte irrinunciabili.

Chi segue il Canale Calciomercato?

Angelo Liguori Danielino Cioffi Erasmo Calandra Kone Mariam Gianni Bertelli Enrico Lovotti Nico Giaquinto
author-avatar

Meri Nigro

author-avatar

Luca Cimini

author-avatar

Luca Cimini

author-avatar

Luca Cimini

author-avatar

Luca Cimini

author-avatar

Luca Cimini

author-avatar

Luca Cimini

author-avatar

Luca Cimini

author-avatar

Luca Cimini

author-avatar

Ferdinando Capicotto

author-avatar

Luca Cimini

author-avatar

Luca Cimini

author-avatar

Emanuele Giorgi

author-avatar

Emanuele Giorgi

author-avatar

Emanuele Giorgi

author-avatar

Armando Areniello

author-avatar

Erik Desio

author-avatar

Benedetta Demichelis

author-avatar

Erik Desio

author-avatar

Giuseppe Mangoni

author-avatar

Benedetta Demichelis

author-avatar

Niccolò Tosi

author-avatar

Luca Cimini

author-avatar

Luca Cimini

author-avatar

Emanuele Giorgi

author-avatar

Benedetta Demichelis

author-avatar

Giuseppe Mangoni

author-avatar

Nicola Autizi

author-avatar

Luca Cimini

author-avatar

Luca Cimini

author-avatar

Luca Cimini

author-avatar

Luca Cimini

author-avatar

Francesco Rossetti

author-avatar

Luca Cimini

author-avatar

Luca Cimini

Questo Canale è curato dal nostro esperto
Massimiliano Mattiello was born in Naples in 1991 and he lives in Rome since 2009. He is a contributing content manager for Blasting News. Massimiliano earned a master's degree in journalism from "Giorgio Bocca" school of journalism in Turin and he worked for HuffPost, TPI and AGI.
Suggerisci una correzione