Instagram è un'applicazione gratuita che si è evoluta in un social network. Compatibile con tutti gli smartphone, permette di scattare e modificare foto per condividere i momenti più significativi della nostra giornata non solo con amici e parenti ma potenzialmente anche con tutto il mondo. Instagram ha raggiunto i 300 milioni di utenti attivi, superando quelli di Twitter. Più del 70% degli utilizzatori abita al di fuori degli Stati Uniti e il numero totale di foto presenti sul social network ha superato la cifra esorbitante di 30 miliardi.

Pubblicità
Pubblicità

Ogni giorno vengono caricate 70 milioni di immagini e scambiati 2,5 miliardi di "mi piace", cliccando sull'icona a forma di cuore (dati Press Page Instagram). La crescita di Instagram ha stupito molti esperti della Rete perché è stata e continua a essere una delle più veloci tra quelle dei social network più amati dagli utenti, come Facebook e Twitter.

Un fenomeno sociale


Gli utenti continuano ad aumentare e a luglio 2012 raggiungono la cifra di 80 milioni.

Pubblicità

Instagram si impone sempre di più come fenomeno sociale e anche le aziende cominciano a utilizzarlo per farsi conoscere. Nel frattempo si arricchisce ancora di nuove funzioni. Il 5 novembre 2012 introduce la possibilità di accedere al profilo anche dal computer. A febbraio del 2013 festeggia, dopo soli 28 mesi, i suoi primi 100 milioni di utenti, un traguardo inaspettato per un'app dedicata alle foto.

Sull'onda del successo a giugno dello stesso anno gli sviluppatori introducono la funzione video. Oltre agli scatti diventa possibile girare brevi video da condividere. Il successo è inarrestabile e a settembre del 2013 gli utenti sono già 150 milioni. A dicembre viene annunciata una nuova funzione: Instagram Direct ovvero la possibilità di mandare messaggi privati ad altri utenti senza uscire dall'applicazione.

Da allora si sono aggiunti altri 150 milioni di utenti arrivando ai 300 di oggi.

Voglia di mostrarsi


Il motore principale che ci spinge a fare foto e pubblicarle con Instagram è il desiderio di mostrarci e raccontare qualcosa di noi. L'immagine è uno strumento che permette di creare storie e trasmettere sensazioni in modo immediato, coinvolgendo diretta-mente l'emotività dell'osservatore.

Pubblicità

Oggi Instagram è un social network a tutti gli effetti che ci permette di pubblicare le immagini anche su Facebook e Twitter: in questo modo la diffusione delle foto diventa virale. Un contenuto è virale nel momento in cui viene apprezzato dagli utenti che lo "incontrano" più o meno casualmente in Rete e che decidono spontaneamente di condividerlo, contribuendo così alla sua veloce diffusione.

Le regole d'oro


Per approfittare del successo di Instagram sia i privati sia le aziende devono seguire alcune regole di base. Innanzitutto essere autentici e coerenti, imparando a usare il linguaggio del social network nel modo migliore per esprimere se stessi o il proprio marchio.

Leggiamo bene le condizioni di utilizzo.

Pubblicità

Non postiamo una foto solo perché ci sembra carina ma cerchiamo sempre di pensare a cosa comunica, quindi a quali sono i suoi contenuti. Infine, ricordiamoci sia di pubblicare tante foto sia di spendere un po' del nostro tempo per commentare quelle degli altri, come privati, oppure di rispondere sempre ai commenti dei nostri follower se usiamo l'account per la nostra professione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto