Il nome Raffaella Parvolo a molti non dirà nulla ma questa ragazza napoletana è riuscita in poco tempo a diventare un vero e proprio fenomeno sui social network. Raffaella è convinta di essere la sosia di un'altra famosa Raffaella, la Fico, e perciò continua a pubblicare su Facebook foto nelle quali si mette a paragone con la showgirl italiana. La somiglianza si nota che non c'è ad occhio nudo ma la Parvolo insiste su questa strada raccogliendo un grande seguito sul web; sono infatti più di 28 mila le persone che seguono il suo profilo Facebook.

Raffaella Parvolo: "Sono la sosia di Raffaella Fico!" 

Questa simpatica donna napoletana sta riuscendo a catalizzare l'attenzione di molti con quello che pubblica su Facebook, sostenendo una somiglianza con la Fico talmente forte da non riuscire a distinguersi da lei.

La Parvolo, sostenuta dal fidanzato Simone, sta mettendo su un vero e proprio staff che la segue nel riproporre negli scatti social le pose di Raffaella Fico nel modo più verosimile possibile. La napoletana ha ingaggiato parrucchieri e truccatori per essere sempre più simile alla ex concorrente del Grande Fratello, indossando anche gli stessi abiti per potersi paragonare a lei al cento per cento. Se all'inizio quest'associazione con la Fico sembrava un gioco, oggi pare che Raffaella Parvolo sia sul serio convinta di essere una goccia d'acqua con la reginetta del Gossip degli ultimi anni.

Commenti vari alla sosia di Raffaella Fico 

Le persone che seguono Raffaella Parvolo su Facebook non possono fare a meno di commentare le foto che pubblica con reazioni contrastanti; c'è chi da un lato la insulta non ritenendo credibile questa somiglianza, chi dall'altro si complimenta per lo spirito e la simpatia della napoletana.

I migliori video del giorno

Se le offese sembrano eccessive nei confronti di questa donna che ha trovato un modo geniale per farsi pubblicità, sembra altrettanto inverosimile l'ostentata somiglianza che la Parvolo pensa di avere con Raffaella Fico. La showgirl napoletana, al momento, non ha voluto commentare questa vicenda nata sui social che la vede involontariamente protagonista, ma probabilmente sarà contenta di essere stata presa come icona da imitare da parte di una conterranea campana come Raffaella Parvolo.