Noemi Addabbo è andata in Tv per la prima volta. Ad ospitarla, Barbara D'Urso nel pomeridiano Domenica Live. La sua presunta relazione con Alex Belli l'aveva già raccontata ad un noto settimanale, ma stavolta le sue dichiarazioni sono ancora più scottanti. Ha dichiarato di essere pronta a portare le prove del tradimento di Alex e di non avere problemi a confrontarsi con la moglie Katarina. Quello che è certo è che Alex avrà un ritorno difficile dall'Isola, sia per la chiusura della soap Centovetrine che per la situazione delicata con la moglie, già infuriata con la naufraga Cristina Buccino, con la quale Alex pareva avere un'intesa particolare.

Noemi Addabbo shock: "Alex sposò Katarina mentre stava con me"

Noemi ha raccontato di aver incontrato Alex per la prima volta nel 2009 e di aver iniziato subito un'intensa storia d'amore. Noemi ha ribadito alla D'Urso quello che già aveva accennato ad un noto settimanale. Stando a quanto dice la Addabbo, Alex avrebbe conosciuto l'attuale moglie qualche mese dopo, continuando però la storia con lei. Barbara D'Urso, che non crede alle proprie orecchie, invita Noemi a proseguire nel suo racconto. Noemi ci tiene a precisare che Alex la rassicurava in merito alla relazione con Katarina, dicendole che tra loro non c'era altro che amicizia. La storia con la bionda rivale serviva ad Alex per pura apparenza, almeno stando alle dichiarazioni della Addabbo. Noemi ha poi parole dure e dense di risentimento per l'ex, presunto, amante, definendolo un abile stratega.

I migliori video del giorno

La donna afferma che la notizia del matrimonio tra Alex Belli e Katarina è stato un fulmine a ciel sereno, in quanto non c'era alcun indizio che lo lasciasse presagire, anche perché fino a qualche giorno prima la sua relazione con Alex era ancora salda. Noemi Addabbo precisa che, anche durante il matrimonio, ha continuato la relazione con Alex, dato che essendo molto innamorata non riusciva a lasciarlo. Naturalmente questa è la sua verità. Una volta tornato dall'Isola, Alex Belli darà la propria versione. Non ci resta che aspettare.