Torniamo a parlare della fiction Le Tre Rose di Eva 3, la fortunata serie trasmessa da Canale 5, arrivata ormai alla sua terza stagione. Dopo la puntata di venerdì 1 maggio, in cui abbiamo assistito a numerosi colpi di scena, scopriamo alcune anticipazioni sulla trama del prossimo 8 maggio, quando andrà in scena l'ottava puntata della serie. Prima di svelarvi le anteprime della prossima puntata, ricordiamo brevemente cosa era accaduto venerdì scorso: Aurora sempre più spaventata dalle strane presenze rosse che le appaiono, decide di rifugiarsi sul tetto con la figlia Eva, mentre Alessandro segue il piccolo Davide, cercando di carpire i suoi segreti.

Cosa accadrà nella puntata di venerdì?

Spoiler Le Tre Rose di Eva 3 trama puntata 8 maggio

Aurora è sotto l'effetto di pesanti droghe, ovviamente a sua insaputa. Lo psicologo le sta somministrando stupefacenti, che le stanno provocando delle visioni pericolose. Il comportamento della donna inizia a spaventare la figlia Eva, proprio per questo motivo Aurora capisce che deve trovare una soluzione ai suoi problemi. I fatti precipitano quando la giovane tenta di interrompere la caduta dal letto di Eva e in seguito aggredisce Alessandro, credendo di vedere dei fantasmi. A questo punto, il compagno di Aurora capisce che la situazione è molto grave, ma non è a conoscenza del fatto che è Maniero a mettere le droghe nel bicchiere della donna.

Intanto il corpo di Livia Monforte viene trovato nel bosco, è Ruggero Camerana l'assassino della madre di Alessandro? A seguire le indagini si occupa anche Antonio e gli indizi portano proprio al Camerana.

I migliori video del giorno

L'uomo, per sua fortuna, può contare sulla versione di Tessa, pronta a difenderlo e provare che l'uomo di cui è follemente innamorata non c'entra nulla con l'assassinio di Livia. Infine vedremo Edoardo, sempre più confuso e in preda a ricordi caotici. Per saperne di più sulle anticipazioni de Le Tre Rose di Eva 3, non vi resta che seguire la puntata del prossimo 8 maggio, in onda dalle ore 21.10 su Canale 5.