Le anticipazioni del Segreto per la terza stagione forniteci dal sito ufficiale di Antena 3, ci informano che presto Soledad Castro scoprirà una verità davvero sconvolgente per lei e per tutta la sua famiglia. Giungerà infatti a Ponte Viejo un uomo di nome Severo, che dirà di essere arrivato per cercare di rintracciare sua sorella Sol, che fu rapita dalla sua casa in un borgo vicino quando era piccola da una donna ricca e malvagia.

Pubblicità
Pubblicità

L'arrivo di Severo a Puente Viejo

Dopo estenuanti ricerche, cui parteciperà anche Soledad, Severo arriverà alla conclusione che sua sorella è proprio la giovane Castro e convincerà Soledad di non essere figlia di Francisca e Salvador, come le hanno fatto sempre credere, ma di essere stata rapita dalla perfida Montenegro da piccola. Soledad sembrerà sollevata e soddisfatta dall'apprendere questa notizia e questo suo atteggiamento è sicuramente riconducibile alle molestie che la giovane donna ha subito da adolescente da Salvador Castro ed ai continui screzi che hanno caratterizzato il rapporto con colei che ella credeva sua madre, Francisca Montenegro.

Pubblicità

Naturalmente, donna Francisca userà tutti i suoi subdoli mezzi per convincere Soledad che la realtà non è quella che racconta Severo e che ella è veramente sua madre, ma le prove sono ormai schiaccianti e la giovane Castro crederà a Severo.

Soledad vuole conoscere la sua vera madre

In seguito, Soledad manifesterà al fratello Severo, con cui stabilirà in breve tempo un ottimo rapporto di affetto e stima, la volontà di conoscere la sua vera madre al più presto, dato che ha saputo che la donna è anziana e molto malata.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Anticipazioni Tv Il Segreto

Severo acconsentirà alla richiesta di Soledad e i due si metteranno immediatamente in viaggio per raggiungere il piccolo e povero paesino dove ha sempre vissuto la madre di Soledad, che apparirà spossata, oltre che per la malattia, anche per la sofferenza accumulata negli anni per la perdita della sua unica figlia femmina. Soledad, comunque, fin dal primo momento in cui vedrà sua madre, si mostrerà entusiasta si essersi ricongiunta a lei dopo più di trenta anni e cercherà fin da subito di alleviare il suo dolore, mostrandosi pronta a donarle quell'affetto che le è mancato per troppo tempo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto