Annuncio
Annuncio

Oggi la rubrica delle anticipazioni televisive non può che interessarsi alle novità che ci giungono dalla Spagna dove venerdì 19 febbraio è iniziata la seconda serie di Una vita, la soap di Aurora Guerra tra l'altro autrice de Il Segreto. Dopo avervi svelato che German e Manuela fingeranno di suicidarsi per incolpare Cayetana e che Trini troverà un'occupazione nella sartoria di Leandro, ecco che l'arrivo di Mauro Garrido getterà la dark-lady nel panico. Infatti il poliziotto dal passato oscuro comincerà ad indagare sulla morte della Manzano e del dottore De La Serna, tanto da chiamare a deporre Pablo e stringere il cerchio intorno alla Sotero. Possiamo anticipare che il nuovo commissario avrà una relazione con Teresa, una ragazza che scopriremo legata ad un segreto del vecchio condominio di Acacias 38. Ma una domanda sorge spontanea: Cayetana pagherà per il male finora fatto? Se volete saperlo continuate a leggere l'articolo.

Annuncio

Una Vita 2^ serie: la fine di Cayetana

Le anticipazioni della seconda stagione di Una Vita rivelano che la morte di German e Manuela, che si ricongiungeranno in paradiso con Inocencia e Carlota, avrà drammatiche conseguenze almeno per la Sotero, che sarà protagonista di una serie di eventi che la porteranno alla rovina. A questo proposito, Josep Cister vice-direttore di Boomerang tv, ha paragonato Cayetana ad uno scorpione che nonostante il suo pungiglione non riuscirà a farla franca, tanto da vivere un inferno. Le ultime anticipazioni sulla seconda serie di Acacias 38 rivelano che l'attenzione sarà quasi tutta focalizzata su Cayetana, che sarà costretta a subire le pene dell'inferno in silenzio.

Annuncio
I migliori video del giorno

Dopo avervi svelato l'arrivo di due nuovi personaggi come Mauro, il detective tutto d'un pezzo, e Teresa, la maestrina che si sentirà subito attratta dall'uomo di legge, ecco che tutti gli occhi saranno per la vedova del dottor De La Serna, che sarà costretta a soffrire per il male recato alle persone a cui voleva bene. Infine le attrici che hanno dato il volto a Cayetana e Manuela hanno rilasciato un'intervista dove hanno parlato della scelta fatta dagli autori, che non è stata condivisa dai fans di Acacias 38 che tifavano per la morte della Sotero e non della piccola Inocencia. A questo proposito, Sara Miquel (Cayetana) ha confidato che il suo personaggio ne passerà davvero di tutti i colori tanto da entrare in un incubo senza via d'uscita, mentre Sheyla Farina ha dichiarato che il suo addio è stato dettato da un'esigenza di copione.

Annuncio

Per altre anticipazioni su Una Vita non dimenticatevi di cliccare segui, il tasto sopra il titolo dell'articolo.