Questa volta è capitato alla modella di 25 anni Emily Ratajkowski. Un hacker è entrato nel suo cellulare personale allo scopo di rubare e di condividere delle foto private e intime. Qualche tempo era capitato anche ad una conduttrice sportiva italiana del calcio Sky, Diletta Leotta. Per Emily è già la terza volta in anno che riceve la visita degli hacker.

Rubate le foto dal telefono di Emily Ratajkowski

Emily Ratajkowski ha visto un'altra volta condivise sul web le sue foto più intime. Pare che un hacker abbia deciso di spogliare definitivamente la modella di fronte a tutto il mondo rubando e poi condividendo le sue foto.

Queste sarebbero state scattate da Emily all'interno della sua abitazione e molto probabilmente sarebbero, da lei stessa, poi state invitate al fidanzato. La Ratajkowki, nonostante sia già la terza volta che subisce un attacco hacker, continua comunque a fare foto nuda. La modella, inoltre, preferisce restare in silenzio e non rilasciare alcuna dichiarazione. Infatti, ha deciso di lasciare procedere la situazione utilizzando le vie legali. Ma, nel frattempo, le foto hot di Emily Ratajkowski, rubate dal suo telefono, continuano senza sosta ad essere condivise sul web da chiunque. Dunque ora la modella è mostrata senza alcun velo a tutto il mondo. Whats App è sicuramente il portale in cui girano più foto in assoluto.

Molti sono, però, quelli che credono che questo non sia affatto un attacco hacker, ma una vera e propria vendetta.

I migliori video del giorno

Emily potrebbe aver inviato queste foto al suo fidanzato che poi le avrebbe fatte girare su internet, mettendo la modella di soli 25 anni in imbarazzo. 

Tante sono le donne che subiscono un torto del genere, che siano del mondo dello spettacolo oppure no. Un gioco di cattivo gusto, una vendetta o un hacker possono rovinare la vita di una persona. Ricordiamo il caso accaduto in Italia di Tiziana Cantone, che è stata una vittima del sistema internet. Infatti sono state condivise sue foto e suoi video privati dall'ex fidanzato. La giovane purtroppo ha deciso di togliersi la vita impiccandosi.