Una Belen Rodriguez completamente inedita è quella che vedremo giovedì 27 ottobre durante la trasmissione di Maurizio Costanzo dal titolo L'intervista che andrà in onda a partire dalle 23.30 circa su Canale 5. In un'ora la conduttrice di Tu si que vales si metterà completamente 'a nudo' svelando al celebre giornalista aneddotti e curiosità sulla sua vita privata e professionale che fino a questo momento non abbiamo mai saputo.

Le lacrime di Belen in tv per Stefano

Le gossip news rivelano che durante la chiacchierata con Costanzo avremo modo di vedere che Belen parlerà a lungo anche della fine del suo matrimonio con il ballerino di Amici, Stefano De Martino.

Proprio negli spot che in questi giorni stanno andando in onda sulle reti Mediaset, abbiamo modo di vedere che Belen scoppia in lacrime quando passano in sovraimpressione le immagini del suo matrimonio con il ballerino napoletano, padre di suo figlio Santiago.

Una scena che ha suscitato molto clamore sul web e sui social, soprattutto perché Belen pronuncia anche la frase 'Non riesco ancora a parlarne', il che fa dedurre che stia ancora soffrendo per la fine del matrimonio col padre di suo figlio.

A quanto pare, infatti, i rapporto tra Belen e Stefano non sono proprio idilliaci: nel dettaglio il ballerino non avrebbe digerito il fatto che Belen abbia portato subito un altro uomo in casa (trattasi di Andrea Iannone) e come dimostrazione del fatto che ormai l'alchimia con la famiglia Rodriguez si è spezzata c'è anche il 'Segui' rimosso su Intsagram e Facebook sia a Belen che a tutti i familiari.

I migliori video del giorno

In pratica De Martino vuole cominciare una nuova vita e gettarsi definitivamante alle spalle questa storia d'amore.

Belen e Andrea presto genitori?

Nel frattempo le gossip news rivelano che Belen è andata avanti: stando alle ultimissime rivelate da Dagospia, il suo attuale compagno Andrea Iannone avrebbe deciso di trasferirisi a Milano per stare al fianco della sua fidanzata e avrebbe confessato agli amici che vuole diventare papà al più presto.