Colpo di scena nella casa del Grande Fratello VIP 2016: mancano poche ore alla messa in onda della emifinale del reality show su Canale 5 e questa mattina Andrea Damante ha letteralmente perso le staffe nei confronti di Elenoire Casalegno. Tra i due concorrenti rimasti in gara in questa prima edizione c'è stato uno scontro verbale decisamente molto acceso dove sono volate parole grosse.

GF Vip, ecco cosa ha fatto Andrea Damante

Nel dettaglio le Gossip news rivelano che tutto è partito dal momento in cui Elenoire e Stefano si sono accaniti contro Gabriele Rossi, al punto da farlo piangere per una giornata intera. Ecco allora che questa mattina Gabriele e Andrea stavano parlando in giardino nella casa del Gf Vip e hanno notato come nel corso di queste settimane Elenoire abbia avuto da ridire su tutti i concorrenti di questa edizione, tranne che su Stefano Bettarini, che ha provato a difendere anche durante il momento dello 'scandalo' con Clemente Russo.

Secondo Gabriele il motivo è molto semplice: i due hanno il manager in comune e per questo motivo stanno provando a proteggersi e difendersi l'uno con l'altro.

Il duro attacco di Andrea contro Elenoire

A quel punto, però, Elenoire ha capito che si stava parlando di lei e si è presentata in giardino: le news rivelano che Gabriele non ha avuto problemi a dirle in faccia che stavano parlando di lei, dopodiché ha preso la parola Andrea Damante che ha letteralmente sbottato contro la Casalegno, dicendole di tutti i colori. Nel dettaglio abbiamo visto che Andrea ha accusato Elenoire di essere una persona estremamente arrogante e ha aggiunto di essere stufo delle sue continue lezioni di vita.

Insomma dopo 41 giorni di permanenza nella casa del GF Vip, Andrea ha svelato ad Elenoire quello che davvero pensa sul suo conto, dicendole che le sta sulle pal.. e che deve smetterla di parlare con lui con un tono arrogante.

I migliori video del giorno

Immediata la reazione della Casalegno che ha consigliato Damante di farsi dare due gocce per calmarsi dopodiché in lacrime ha ammesso di voler andare via dalla casa.