Stasera 22 novembre andrà in onda in prima serata su Raiuno una nuova fiction in una sola puntata dal titolo Io ci sono, dove sarà raccontata la storia di Lucia Annibali, la ragazza sfregiata con l'acido dalla persona che diceva di amarla. Nei panni della Annibali ci sarà l'attrice Cristiana Capotondi. Un film che si preannuncia decisamente molto toccante, tratto da una storia vera che viene trasmesso a pochi giorni dalla Giornata nazionale contro il Femminicidio, che si celebrerà nel nostro Paese il prossimo 25 novembre.

Ecco la storica choc di Lucia Annibali

In molti ricorderanno la vicenda di Lucia Annibali: il terribile fatto accadde nell'aprile del 2013 e venne trattato in televisione e sui giornali per diversi mesi proprio a causa dell'impatto choc che ebbe sugli Italiani.

Il fidanzato di Lucia, Luca Varani (che nella fiction sarà interpretato dall'attore Alessandro Averone) decide di sfregiarla con l'acido, convinto che quel gesto avesse annientato Lucia per sempre. Tuttavia questo terribile fatto diventa per la donna l'occasione di una rinascita, rendendola ancora più forte e coraggiosa di prima, determinata al punto da diventare una vera e propria paladina in Italia per la lotta contro la violenza sulle donne. La Capotondi, che veste i panni di Lucia, ha ammesso di aver conosciuto la Annibali prima di cominciare le riprese e l'ha definita una donna solare, autoironica, che si pone senza filtri.

Streaming Io ci sono film: dove riguardalo online

Nel caso in cui questa sera 22 novembre non aveste potuto seguire il film Io ci sono con Cristiana Capotondi in prima visione assoluta su Raiuno, potete rivederlo in replica streaming online accedendo al sito web gratuito RaiReplay.it, dove verrà caricato il giorno dopo la messa in onda in televisione.

I migliori video del giorno

Scaricando l'applicazione gratuita RaiPlay sul cellulare, inoltre, sarà possibile rivedere questa fiction sul caso di Lucia Annibali anche da un dispositivo mobile, in qualunque momento e posto vi troviate, senza dover ricorrere per forza al pc di casa.