I tantissimi spettatori della fiction Un passo dal cielo 4 che stasera 19 gennaio si sono sintonizzati in prime time su Raiuno si stanno chiedendo perché la serie tv con Daniele Liotti non sia ancora cominciata e al suo posto prosegue l'appuntamento speciale con Porta a Porta condotto da Bruno Vespa.

La Rai cancella la seconda puntata della fiction

Ebbene, vi anticipiamo che questa sera in casa Rai hanno scelto di modificare la programmazione serale della rete ammiraglia e così al posto di un passo dal cielo 4 è andata in onda una puntata speciale della trasmissione di Vespa che si è occupato dell'emergenza terremoto che in queste ore ha colpito nuovamente tutto il Centro Italia e in particolar modo della tragedia in atto all'Hotel Rigopiano, travolto da una slavina e di cui al momento non è possibile ancora estrarre i coripi delle persone che si trovavano all'interno, molti dei quali sarebbero senza vita.

La notizia della cancellazione della seconda puntata di Un passo dal cielo 4 di questa sera ha suscitato molte polemiche sul web e sui social: in molti, infatti, si sono lamentati per questa scelta improvvisa da parte di mamma Rai, ma la risposta arrivata dal profilo ufficiale Twitter della serie tv non si è fatta attendere e hanno ribadito che in una situazione di grande emergenza, come quella che sta vivendo in queste ore il nostro Paese, sia giusto lasciare spazio all'informazione in prima serata.

Ecco quando torna in onda Un passo dal cielo 4

Quando verrà recuperata la seconda puntata della fiction con Daniele Liotti? Le anticipazioni ufficiali rivelano che la Rai per far fronte a questo malcontento generale che si è avuto sui social ha deciso di programmare la fiction già domani 20 gennaio al posto di Music Quiz.

I migliori video del giorno

In attesa di scoprire quello che accadrà nel secondo appuntamento, vi segnaliamo che stasera in seconda serata su Raiuno andrà in onda la replica della prima puntata che martedì sera ha registrato un vero e proprio boom di ascolti con più di sei milioni di affezionati spettatori.