Dal film di Paolo Genevose alla fiction su canale cinque. Ecco che a settembre vedremo "Immaturi - la serie", dopo il famoso film sul gruppo di quarantenni che scopre di non aver mai sostenuto regolarmente l'esame di maturità e che quindi è costretto a ripeterlo, rifacendo, nello stesso tempo, le avventure della loro gioventù. Settembre si preannuncia ricco per canale cinque, si inizia con "L'isola di Pietro" che segna il ritorno di Gianni Morandi alla fiction per poi continuare con successi vecchi e nuovi.

Pubblicità
Pubblicità

Immaturi

Gli "immaturi" della fiction vivranno più o meno le stesse esperienze dei quarantenni del film ma gli attori cambierano in parte. Tra i vecchi volti ritroveremo Luca Bizzarri, Paolo Kessiloglu, Maurizio Mattioli e Ricky Memphis, accanto a loro troveremo nuovo volti noti. Tra questi si annovera Daniele Liotti che prende il posto che era stato di Raul Bova (rivedremo Liotti nella seconda stagione di "Squadra Mobile - Operazione mafia capitale" che inizierà a ottobre sempre su canale cinque, insieme a lui anche Giorgio Tirabassi, Antonio Catania e Pippo Crotti), Ilaria Spada, Sabrina Impacciatore e Nicole Grimaudo (che sarà Francesca prendendo quindi il posto di Ambra Angiolini).

Pubblicità

la serie, composta da otto puntate, sembra essere tra i prodotti di punta di casa mediaset che spera di risollevare le sorti della rete ammiraglia dopo gli ascolti non proprio alti della scorsa stagione.

Altre news

Tra le tante ficiton mediaset che vedremo tra l'autunno e l'inverno oltre a "L'isola di Pietro", "Immaturi" e la seconda stagione di "Squadra Mobile", vedremo dal 2 agosto il prequel di Rosy Abate e a settembre il sequel della regina di Palermo, scopriremo quindi i retroscena della morte del piccolo Leonardino e la storia d'amore tra Rosy e Calcaterra (interpretato da Marco Bocci).

Rivedremo poi Bocci e Giulia Michelini nel ciclo di film "Liberi sognatori - Le idee non si spezzano mai", un prodotto della TaoDue dove, con quattro film, verranno riprecorse le storie di uomini e donne della nostra Italia che hanno lottato contro la mafia e la criminalità organizzata perdendo la vita. Tra le tante storie che vedremo ricordiamo quella di Mario Francese, il gironalista siciliano ucciso dalla mafia che più volte è stato cameo di tante fiction sia di casa rai che mediaset.

Appuntamento quindi a poco più di mese con tantissime novità e graditi ritorni per un caldo autunno.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto