Oltre a godersi il grandissimo successo che sta ottenendo in queste prime settimane, il Grande Fratello Vip in queste ore si trova ad affrontare una vera e propria 'sommossa' da parte di una famosa associazione per alcune scene andate in onda che sono parse un po' troppo spinte. Il Moige (Movimento italiano dei genitori), ha denunciato il reality di Canale 5 per quanto si è visto lunedì 18 settembre in prima serata: l'episodio incriminato riguarda una doccia particolarmente 'hot' che Cecilia Rodriguez ha fatto sotto l'occhio attento delle telecamere.

Il Moige contro il GF Vip: 'Diseducativo, indecente e volgare'

La seconda puntata del Grande Fratello Vip ha fatto registrare ascolti record: dopo il successo della diretta con cui il reality ha esordito su Canale 5 una settimana fa, infatti, anche lo scorso 18 settembre lo share raggiunto dal programma Mediaset è stato altissimo (quasi il 25%).

Contrariamente a quello che si aspettavano in molti, questa seconda edizione del gf vip sta piacendo tanto al pubblico, segno che il cast scelto quest'anno è ritenuto azzeccato e interessante dalla gente da casa. Se da un lato c'è l'affetto dei telespettatori che ha superato ogni pronostico, dall'altro c'è chi non approva affatto il genere di programma che la rete propone e non ha perso occasione per ricordarlo.

Il Moige (Movimento italiano dei genitori), ha fatto sapere di aver denunciato il reality dopo la messa in onda della puntata dello scorso 18/09; a far insorgere questa popolare associazione e i suoi membri, è stata la scelta del regista di mostrare la doccia 'hot' che Cecilia Rodriguez stava facendo durante la diretta.

Il momento preciso che ha scandalizzato molti, dunque, è quello in cui la bella sorella di Belen si stava togliendo di dosso il cibo che le era stato lanciato durante una prova e, si dice per caso, le telecamere l'hanno ripresa mentre si sciacquava la parte inferiore del bikini.

La denuncia che il Moige ha fatto al Grande Fratello Vip e a tutta Mediaset, recita: 'Il programma è inaccettabile e diseducativo.

Per l'ennesima volta assistiamo a un'esplosione di indecenza, volgarità e disprezzo'. L'associazione a tutela dei minori che guardano la tv, poi, ha aggiunto nel comunicato diramato alla stampa: 'La scena in cui Cecilia Rodriguez si lava le parti intime, è offensiva e lesiva della privacy'.

Gossip: denuncia in arrivo per i GF Vip 'per colpa' di Cecilia Rodriguez

L'invettiva del Moige contro il Grande Fratello Vip è continuata con questa parole: 'Non riusciamo a comprendere come i vertici della rete, che realizza anche prodotti positivi, possano accettare dei programmi così scadenti, squallidi, di una bassezza culturale incredibile e offensivi per la dignità degli spettatori sia minori che adulti'.

L'obiettivo del Movimento italiano dei genitori è chiaro: il reality di Canale 5 non merita di andare in onda, perciò l'associazione augura a Mediaset di non ricevere più sponsor da parte di grandi aziende così che 'il programma non venga inserito nei palinsesti di nessuna rete tv'.

Il duro comunicato con il quale il Moige si è palesemente schierato contro il GF VIP, si è concluso così: 'Procederemo a denunciare il programma e chiediamo al Governo di ricostituire il comitato media e minori, che da troppo tempo non viene nominato'. Insomma, un vero 'grattacapo' quello a cui dovrà andare incontro la rete e chi è responsabile della messa in onda del reality.

Il pubblico rispetto a questo argomento appare abbastanza diviso: da una parte c'è chi trova eccessivo chiedere la chiusura di una trasmissione storica come il Grande Fratello per un 'incidente di percorso', dall'altra chi crede che questo tipo di immagini siano davvero troppo spinte per un prodotto che va in onda in fascia protetta (oltre al 'siparietto hot' della Rodriguez, ci sono state anche tante inquadrature birichine al lato b di alcune concorrenti o alle loro docce sexy).

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!